new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Le Tre Cime di Lavaredo, dal sentiero che conduce al Col di Mezzo (Dolomiti di Sesto). | by SolitudeWays.
Back to photostream

Le Tre Cime di Lavaredo, dal sentiero che conduce al Col di Mezzo (Dolomiti di Sesto).

Tre Cime di Lavaredo:

Le Tre Cime di Lavaredo (Drei Zinnen in tedesco; Tré Thìme in dialetto cadorino) sono tre delle cime più famose delle Alpi, nelle Dolomiti di Sesto. Sono considerate tra le meraviglie naturali più note nel mondo dell'alpinismo.

Si possono raggiungere dal lago di Misurina, da Auronzo di Cadore e dalla Val di Sesto.

Le Tre Cime di Lavaredo assomigliano vagamente a tre dita, che puntano verso il cielo compatte, armonicamente allineate.

La famosa parete settentrionale è situata completamente sul territorio di competenza del comune di Dobbiaco, anche se le Tre Cime di Lavaredo sono state da tempo immemorabile nel Comune di Auronzo di Cadore in provincia di Belluno, infatti solo dal 1752 il confine corre giusto sopra le cime, e 3/4 del massiccio è rimasto nel Comune di Auronzo.

Il gruppo è attraversato dall'Alta via n. 4 detta di Grohmann.

Le Tre Cime sono composte da:

la più alta è la Grande, ossia la centrale (2.999 m);

la seconda è la Cima Ovest (2.973 m);

la Cima Piccola è la più bassa, ma è la più elegante per lo slancio delle forme (2.857 m).

Il confine delle Tre Cime di Lavaredo corre in cresta alle stesse, attraversandole in senso longitudinale, il versante sud fa parte del territorio di Auronzo di Cadore, il versante nord appartiene alla provincia di Bolzano.

1,750 views
60 faves
157 comments
Taken on August 22, 2012