new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Comacchio | by valeriolanci
Back to group

Comacchio

« ... e la città ch'in mezzo alle piscose paludi, del Po teme ambe le foci, dove abitan le genti disiose che 'l mar si turbi e sieno i venti atroci. »

(Ludovico Ariosto, Orlando furioso, )

 

Una mirabile definizione di Comacchio è contenuta nella Gerusalemme liberata, di Torquato Tasso:

 

« Come il pesce colà dove impaluda / ne i seni di Comacchio il nostro mare, / fugge da l'onda impetuosa e cruda / cercando in placide acque ove ripare, / e vien che da se stesso ei si rinchiuda / in palustre prigion né può tornare, / che quel serraglio è con mirabil uso / sempre a l'entrare aperto, a l'uscir chiuso. »

 

Comacchio ( Fe) 12. 9. 2008

 

ESPLORA 18 settembre 2008

2,937 views
25 faves
144 comments
Taken on September 12, 2008