new icn messageflickr-free-ic3d pan white
View allAll Photos Tagged paolomorandotti

I partecipanti al Forum si preparano al taglio della torta a conclusione dei lavori.

Da sinistra: Simone Giometti (Fontazione Romualdo Del Bianco), Luigi Cobisi (Italradio), Nader Javaheri (Italradio), Martina Della Lunga, Eda Merepeza (Radio Tirana), Stefano Cobino, Lara Drcic (Radio Capodistria), Paolo Morandotti (Italradio), Laura Husi (Radio Tirana), Mario Finelli (ReNS Video), Luca Marchesi (ReNS Video), Violica Balteanu (Università di Timisoara), Augusto Milana (RAI International), Eliana Popeti.

I giornalisti di Radio Capodistria, Radio Tirana, Radio Budapest e Radio Fiume, con Luigi Cobisi e Paolo Morandotti durante la visita

Con la posa dell'ultimo pannello si apre la mostra filatelica sulla radio in italiano dal 1924 al 1954, ospitata nei locali della biblioteca di Quistello.

L'aereo da Bergamo arriva a Valladolid. Tra l'aeroporto e la città, il paesaggio è piatto.[

Almeno c'è tempo per godersi la città.

François Rancy e Paolo Morandotti in una foto ricordo. Alle loro spalle, Roberto Furlan e la collezione sui primi 80 anni dell'UIT moderna.

All'ingresso di Radio Timisoara alcuni partecipanti al forum posano per la foto ricordo.

Nicola Cariglia, direttore della Sede RAI per la Toscana riceve il Premio Italradio 2006 - Firenze, 11 novembre 2006

Puebla de Sanabria è una bella cittadina, come si vede dall'Hotel Parador nel quale pernottiamo.

La prima tappa è Lubián.

Gli artefici dello spot 2007 posano per la foto ricordo dopo la registrazione: da sinistra, Paolo Morandotti, Riccardo Conigliello della RAI, Violica Balteanu, Eliana Popeti, Stefano Cobino, Lara Drcic, Luigi Cobisi.

Gli altri lo aspettano a Xunqueira de Ambia.

Invece abbiamo corso come se fossimo in gara: risultato: gruppo compatto (per la prima volta) a Laza.

Purtroppo non possiamo sfruttare i videogiochi di queste parti.

Paolo va fino a Orense con Giovanna Savignano e Maurizio Lepre, gli "angeli custodi" del programma.

Grecia, 2004 - Francobollo con appendice personalizzata realizzato per Italradio dalle Poste elleniche - 1 settembre 2004. In appendice, la registrazione della prima puntata de"Il mondo in Italiano" nello studio 6 della Radio Vaticana.

per abbandonarsi ad un'atmosfera indescrivibile.

Se non altro, ha tempo per fare due passi in città

La rivista della AER con il resoconto del Forum Italradio.

Finalmente arriviamo in città.

Qui facciamo una tappa al bar e incontriamo due pellegrini di Locarno.

Dopo una lunga ma piacevole attesa in stazione, si prende il treno per Puebla de Sanabria.

Lara e Donatella davanti alla cattedrale. L'incontro con Santiago ha dato un senso a tutto.

Siamo a Vilavella, nostra meta, già all'ora di pranzo.

I lavori nella sala consiliare del Distretto di Timis.

Con un po' di ritardo, ecco la nostra destinazione: da qui inizierà per noi il Cammino di Santiago.

Arriviamo un tempo per il pranzo: una caña, por favor.

Ah, dimenticavo: 1584 kHz onda media. Perché qui sanno ancora come si fa la radio.

I partecipanti al forum registrano la puntata che "Detto tra noi" avrebbe dedicato al Forum il 30 novembre, su Radio Capodistria.

possiamo visitare Ourense per bene.

Paolo, Donatella e un'indicazione preziosa.

Sarebbe bello fermarsi a riflettere, ma non c'è tempo.

Dopo il convegno, tutti a pranzo! In primo piano Anna e Paolo, alle loro spalle Laura ed Eda.

Nonostante uno scroscio di pioggia, Donatella e Lara si avvicinano a Requejo.

passeggiare fino a tutta la mattina del 1 giugno...

Dopo la tappa più alta, la tappa più lunga. Un toro ci augura buon cammino.

Fuori città iniziano le difficoltà: la pioggia della notte ha reso impraticabili molti sentieri.

In mezzo a una nuvola prima di A Gudiña. Ma dove siamo finiti?

Uno dei granai tipici della Galizia.

Solo tanta fatica e più chilometri del previsto, su un terreno non molto ospitale.

All'alba iniziamo il cammino: i primi passi lungo la Via della Plata!

Poi arriva il momento tanto atteso: salire verso la cattedrale per le strade di Santiago...

Lara Drcic intervista Tiziana Cavallo per il programma "Detto tra noi". A destra, Alexander Prokhorov della Voce della Russia prepara il suo intervento.

Da sinistra: Lara Drcic, Paolo Morandotti, Giuseppe Grosso e Pedro Sedano negli studi di Radio Circulo di Madrid.

 

Da sinistra: Sandra Zivanovic, Paolo Morandotti, Concetta Corselli, Lara Drcic.

 

E' già ora di guardare avanti, anche se la strada ora è facile.

Tappa breve e facile, 21 km. Sarebbe stato bello prendersela comoda e meditare...

1 3