new icn messageflickr-free-ic3d pan white
View allAll Photos Tagged milano

Camara / Camera: Nikon D5100

Objetivo/Lense: Sigma 10-20mm

Place: Duomo di MIlano, Milano, Italy

--------------------------------------------------------------------------------

Algunos derechos reservados // Some rights reserved

--------------------------------------------------------------------------------

**Attribution-NonCommercial-NoDerivs Creative Commons

**Creative Commons Atribución-No Comercial - No Derivs

--------------------------------------------------------------------------------

If you wish to have a printed copy of this photo, please contact me.

Si te interesa obtener una copia impresa de esta foto, por favor contactad conmigo.

--------------------------------------------------------------------------------

Comments are always welcome and favs most appreciated.

Comentarios y favs son siempre bienvenidos

 

© Fotografía de Ricardo Gomez Angel

Todos los derechos reservados. Todas las imágenes contenidas en este sitio web son propiedad de Ricardo Gomez Angel. Las imágenes no se pueden reproducir, copiar o utilizar de ninguna manera sin el permiso escrito.

Camara / Camera: Nikon D5100

Objetivo/Lense: Tamron 18-200mm

Place: Milano, Italy

--------------------------------------------------------------------------------

Algunos derechos reservados // Some rights reserved

--------------------------------------------------------------------------------

**Attribution-NonCommercial-NoDerivs Creative Commons

**Creative Commons Atribución-No Comercial - No Derivs

--------------------------------------------------------------------------------

If you wish to have a printed copy of this photo, please contact me.

Si te interesa obtener una copia impresa de esta foto, por favor contactad conmigo.

--------------------------------------------------------------------------------

thanks to all

 

####### Explore ##########

Se è chiusa perché l'inquilino è rintanato in casa ....è un bene, ma se invece è il proprietario che non vuole dare la casa in affitto ... allora è un vero peccato.

 

If it's closed because the tenant is home ... it's fine, but if the reason is that the landlord does not want to loan... it's a pity.

  

Milano, Alzaia Naviglio Grande

 

Cortile della vecchia Milano sul Naviglio Grande

Comments are always welcome and favs most appreciated.

Comentarios y favs son siempre bienvenidos

 

© Fotografía de Ricardo Gomez Angel

Todos los derechos reservados. Todas las imágenes contenidas en este sitio web son propiedad de Ricardo Gomez Angel. Las imágenes no se pueden reproducir, copiar o utilizar de ninguna manera sin el permiso escrito.

Quante foto si potrebbero realizzare a Milano? E quante pagine si potrebbero scrivere su una generosissima metropoli rispettata in tutto il mondo? Spesso ho sentito dire che Milano non è bella, priva di cielo e di anima. Non è vero, chi lo pensa ha torto perché Milano va saputa guardare senza gli occhi rivolti verso altri luoghi o città. Sono sincero, quando sento dell'EXPO di prossima realizzazione a Milano provo un senso di fastidio. Rappresenterà anche il progresso, ma per la città è una grande snaturalizzazione. Eventi del genere portano solo caos e interessi economici, per i quali l'anima di una città va allontanata se non addirittura cancellata. Non andrò a visitare quella manifestazione così poco umana e ipocritamente presentata come promotrice di un miglioramento dell'alimentazione mondiale.

  

www.youtube.com/watch?v=ijZRCIrTgQc

 

R.E.M., la splendida Everybody Hurts

This is the square just in front of the "Duomo", taken from top :) Actually there was a quite dirty glass in front of the camera, so I had to work a lot with the post-processing to clean it. The result is not that bad anyway, so I have finally decided to share it :)

A Catedral de Milão (em italiano: Duomo di Milano) situa-se na praça central da cidade de Milão, na Lombardia, no norte da Itália. É a sede da Arquidiocese de Milão e uma das mais célebres e complexas edificações em estilo gótico da Europa.

  

Il duomo di Milano, monumento simbolo del capoluogo lombardo, è dedicato a Santa Maria Nascente ed è situato nell'omonima piazza nel centro della metropoli. Per superficie, è la quarta chiesa d'Europa, dopo San Pietro in Vaticano, San Paolo a Londra e la cattedrale di Siviglia. È la chiesa più importante dell'arcidiocesi di Milano ed è sede della parrocchia di Santa Tecla nel Duomo di Milano.

 

Lo stile del Duomo, essendo frutto di lavori secolari, non risponde a un preciso movimento, ma segue piuttosto un'idea di "gotico" mastodontico e fantasmagorico via via reinterpretata. Nonostante ciò, e nonostante le contraddizioni stilistiche nell'architettura, il Duomo si presenta come un organismo unitario. La gigantesca macchina di pietra infatti affascina e attrae l'immaginazione popolare, in virtù anche della sua ambiguità[9], fatta di ripensamenti, di discontinuità e, talvolta, di ripieghi. Anche il concetto di "autenticità" gotica, quando si pensa a come in realtà gran parte delle strutture visibili risalga al periodo neogotico, per non parlare delle frequenti sostituzioni, è in realtà una storpiatura della stessa essenza del monumento, che va visto invece come un organismo architettonico sempre in continua e necessaria ricostruzione.

Il duomo ha una pianta a croce latina, con piedicroce a cinque navate e transetto a tre, con un profondo presbiterio circondato da deambulatorio con abside poligonale. All'incrocio dei bracci si alza, come di consueto, il tiburio. L'insieme ha un notevole slancio verticale, caratteristica più transalpina che italiana, ma questo viene in parte attenuato dalla dilatazione in orizzontale dello spazio e dalla scarsa differenza di altezza tra le navate, tipico del gotico lombardo.

La struttura portante è composta dai piloni e dai muri perimetrali rinforzati da contrafforti all'altezza degli stessi piloni. Questa è una caratteristica che differenzia il duomo milanese dalle cattedrali transalpine, limitando, rispetto al gotico tradizionale, l'apertura dei finestroni (lunghi e stretti) e dando all'insieme (a eccezione dell'abside) una forma prevalentemente "chiusa", dove la parete è innanzitutto un elemento di forte demarcazione, sottolineata anche dall'alto zoccolo di tradizione lombarda. Viene così a mancare lo slancio libero verso l'alto. Ciò è evidente anche se si considera che guglie e pinnacoli non hanno funzione portante, infatti vennero sporadicamente aggiunti nel corso dei secoli, fino al completamento del coronamento nel XIX secolo.

  

Contrafforti, archi rampanti e pinnacoli

I contrafforti hanno forma di triangoli e servono per contenere le spinte laterali degli archi. Il basamento è in muratura, come pure le parti interne delle pareti e degli altri elementi, mentre nei pilastri è stata usata un'anima di serizzo; anche le vele delle volte sono in mattoni. Il paramento a vista, che ha anche un ruolo portante, non solo di rivestimento, è invece in marmo di Candoglia bianco rosato con venature grigie: la cava, fin dall'epoca di Gian Galeazzo Visconti, è ancora di proprietà della Fabbrica del Duomo.

Le pareti esterne sono animate da una fitta massa di semipilastri polistili che sono coronati in alto, al di sotto delle terrazze, da un ricamo di archi polilobati sormontati da cuspidi. Le finestre ad arco acuto sono piuttosto strette, poiché come si è detto le pareti hanno funzione portante.

La copertura a terrazze (pure in marmo) è un unicum nell'architettura gotica, ed è sorretta da un doppio ordine incrociato di volte minori. In corrispondenza dei pilastri si leva una "foresta" di pinnacoli, collegati tra di loro da archi rampanti. In questo caso i pinnacoli non hanno funzione strutturale, infatti risalgono quasi tutti alla prima metà del XIX secolo. Nei disegni antichi e nel grande modello del 1519 di Bernardo Zenale (Museo del Duomo) si vede una cresta centrale che doveva evidenziare ancora maggiormente la forma triangolare, sia lungo la navata che il transetto, raccordandosi al tiburio, e che venne esclusa dal progetto nel 1836.

- Stitched image using Panorama Maker

- Canon PowerShot SX40 HS

- See my sets on black: www.fluidr.com/photos/tommy-vm/ -

- Thanks all for your comments and faves. If you comment/award this image because you really like it, I should be grateful if you would also fave it.

Castello Sforzesco

 

DO NOT use my pictures without my written permission, these images are under copyright. Contact me if you want to buy or use them. CarloAlessio77© All rights reserved

 

Galleria Vittorio Emanuele II...... Scatto fatto con obiettivo in prestito di un carissimo amico..

Realizzai questo scatto il 15 agosto 2011, in un luogo cittadino, a mio parere, tra i più interessanti e belli del mondo, anche se è all'interno di una città come Milano che possiede "bellezze" tutte da scoprire. Amo sempre più la tonalità seppia, capace di valorizzare in modo esponenziale certi siti che dal punto di vista fotografico sono autentici"parchi divertimento". Buona domenica a tutti!!!

 

The wonderful DUOMO of Milan!

Milano, linee geometriche del nuovo centro Garibaldi.

www.salvatorelofaro.com

 

OLTRE 1.330.000 VISITE

 

GRAZIE PER LE VOSTRE VISIRE E COMMENTI

non avevo chiuso il giro....

 

lasciamo entrare luce e aria nuova....

(…) Perchè Milano, con chi di Milano non é, si comporta come se non fosse quello, il punto. Fai pure, sembra dire: sii un po’ quello che ti pare. Come se per Milano l’identità fosse un dettaglio: tanto che nemmeno il palazzo della Regione si pone il problema di sgomitare e preferisce giocare a nascondino con tutto il resto. Perché è fatta di umori e fumi indistinti, Milano, di passaggi, di ombre lunghe, pensieri veloci che corrono perfino coi tacchi. Non è mica una che si fa prendere, lei. Figuriamoci se permette che le catturi l’anima in una fotografia. Sarebbe bello imitarla. Liberarsi dal peso di voler essere qualcuno di ben definito. Non temere di essere scoperti piano piano e avere il coraggio di confrontarci noi per primi con i nostri misteri, senza l’ansia di doverli comprendere. Accettare di essere nebbia, in certi giorni. E non avere paura.

 

" Chiara Gamberale "

 

Milano S.Cristoforo / Ventimiglia

ma la "C." significa "Centrale" o "Cattedrale"? Luogo di culto ferroviario. Libera parafrasi dell'attore bellunese Marco Paolini.

Vediamo la E.444R.038 sotto le volte della...Cattedrale pochi minuti prima della partenza come IC 597 per Napoli Centrale. Transitando per Firenze Campo Marte e Roma Tiburtina, la Tartaruga arriverà fino al capoluogo campano

Milano, giardini di porta venezia.

EXPLORE #319 - 9 luglio 2010

  

© Copyright Damiano_CipoClick 2010 - All Rights Reserved.

My images are not to be used, copied, edited, or blogged without my written permission.

Thank you !

**CCF**CircoloCulturaFotografica "Osvaldo Pieroni"

1 3 4 5 6 7 ••• 79 80