new icn messageflickr-free-ic3d pan white
View allAll Photos Tagged Ritratti delle mascotte

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini

SUBJECT 3 giorni di fumetto, animazione e grafica

 

Bologna, 20/21/22 febbraio

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA, Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO, Via Mascarella 24/b, Bologna

 

SUBject_MOTIONS

 

Venerdi 20 febbraio, dalle 17, inaugura all’interno dello spazio espositivo CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna) la mostra delle opere originali di Paolo Bacilieri, Gianluca Costantini, Angelo Mennillo, Eugenia Monti, Paolo Parisi, Enciclopedia Magazine, Pornografica e, per la prima volta a Bologna, le vignette di Naji Al-Ali, disegnatore palestinese, creatore del personaggio Handala, il piccolo bambino palestinese con le spalle voltate allo spettatore che in moltissimi paesi arabi è una sorta di mascotte venduta in ogni spaccio.

La mostra rimarrà aperta venerdi, sabato e domenica dalle 17 alle 21. Ingresso grauito.

 

Alle 18 avrà luogo la proiezione di una selezione di corti animati che trattano con tecniche e uno sguardo non convenzionale il tema del conflitto e della guerra. Realizzati da alcuni dei più importanti maestri dell’animazione, come Norman MacLaren e Bruno Bozzetto, i cartoons della rassegna, curata e introdotta da Andrea Martignoni, offrono inoltre la possibilità di conoscere le tecniche utilizzate e scoprire le innumerevoli possibilità del racconto animato. Come in “God on our side” diMichal Pfeffer e Uri Kranot, in cui gli autori trattano il tema del conflitto israeliano - palestinese con disegni animati per i quali si sono ispirati a Guernica di Picasso, oppure come nell’ironico “Balablok” del maestro polacco Bretislav Pojar, dove un cubo e una palla non riconoscendosi come uguali e non avendo molti argomenti in comune decidono di attaccarsi... La battaglia sarà totale.

 

Al termine della proiezione, Andrea Martignoni incontra e presenta Saul Saguatti, autore bolognese di film animati, vincitore con “Basmati” nel 2006 del primo premio alla “Mostra Internazionale del Cinema Astratto”, Filippo Pirini, artista che spazia dal disegno alla scultura e autore del book-trailer animato dedicato al libro/mostra Pornografica, e Michela Donini e Roberto Paganelli dell’ Associazione Ottomani che presenteranno le attività ed i laboratori sul cinema di animazione dedicati ai ragazzi delle scuole.

 

In serata, dalle 20, il programma di SUBject prosegue in via Mascarella 27, presso la Galleria LA PILLOLA con la mostra/installazione di Alessandro Baronciani. A pochi passi da li, poi, presso la LIBRERIA MODO INFOSHOP, l'autore parlerà del suo nuovo libro “Quando tutto divento blu”, edito da Black Velvet: la storia di una ragazza che scende nelle profondità delle proprie paure, affrontata con un disegno che non rinuncia alla leggerezza del tratto per raccontare l'ansia della protagonista.

 

SUBject_COMIX

 

Sabato 21 febbraio, alle 17,30 presso CAPODILUCCA aprono la serie di incontri dedicati ad autori e produzioni editoriali a fumetti, Angelo Mennillo e Eugenia Monti, che presentano rispettivamente “Strawberry” e “Mozziconi”, editidaEdizioni del Vento. Dario Morgante, direttore editoriale di PURPLE PRESS presenterà il catalogo e le prossime uscite della casa editrice romana, che annovera tra i suoi autori anche Miguel Ángel Martín, definito dalla rivista “TIME” uno dei migliori disegnatori europei.

 

Alle 18,30, Thar Lamri, intellettuale e scrittore algerino da molti anni residente in Italia, incontra Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, autori per Comma 22 di “L'ammaestratore di Istanbul”, romanzo a fumetti sulla straordinaria figura di Osman Hamdi, intellettuale ottomano vissuto a cavallo di ‘800 e ‘900. Primo pittore che ritrasse con modi naturalistici le donne, Osman Hamdi fu il fondatore del Museo Archeologico di Istanbul, lo scopritore delle tombe regali di Sidone (tra cui quella considerata all’epoca di Alessandro Magno) e Nemrut Dagh, primo archeologo dal nome orientale ad essere accolto nella Società degli archeologi europei, fu anche l’ideatore della legge che protegge il patrimonio artistico turco. Negli ultimi anni della sua vita organizzò anche la prima Accademia d’Arte dell’impero ottomano, divenuta poi la Mimar Sinan. Eppure il suo nome non compare nei libri d’arte o di storia culturale dell’occidente.

 

Alle 19.30, Giovanni Mattioli (Kappa edizioni) e Cristina Maiocchi (Galleria Mio Mao), presentano “Canzoni in A4” di Paolo Bacilieri. L’autore della saga di Zeno Porno – i cui libri hanno vinto numerosi premi e che è riconosciuto come uno dei migliori autori di fumetto della sua generazione – raccoglie quasi duecento disegni in un libro; un insieme di ritratti, paesaggi, impressioni sul mondo e l’Italia di oggi, scanditi da altri disegni ispirati al mondo della musica e nati dalla fascinazione per una canzone o per il viso strambo di un cantante. Sara presente l'autore.

 

SUBject_GRAPHIC

 

Domenica 22 febbraio, dalle 17, negli spazi di CAPODILUCCA (via Capo di Lucca 12, Bologna), l'associazione Ciclostile propone TXT, la nuova tappa del progetto di scrittura visiva che nasce dalla collaborazione tra creativi e visual/graphic designer, scrittori, musicisti e finalizzato alla realizzazione di narrazioni visuali dove la parte di scrittura vera e propria si intreccia di continuo con l’illustrazione e le immagini in movimento. Il progetto è aperto ai contributi di visual designer ed artisti della parola ed è strutturato per percorsi paralleli pronti a subire improvvise deviazioni ed intersezioni.

 

SUBject

3 giorni di fumetti, animazione & grafica

Orari di apertura MOSTRA:

venerdi 20 feb: dalle 17 alle 21

sabato 21 feb: dalle 17 alle 21

domenica 22 feb: dalle 17 alle 21

Luoghi:

SPAZIO CAPODILUCCA via Capo di Lucca 12, Bologna

LA PILLOLA Via Mascarella, 37, Bologna

LIBRERIA MODO Via Mascarella 24/b, Bologna

Info e programma completo:

www.inguine.net | inguine@email.it

 

INFO su AUTORI & OSPITI

 

PAOLO BACILIERI (Verona, 23 febbraio 1965) è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e lavora nel mondo dei comics dal 1982. La sua storia d’esordio, pubblicata nel 1986 in Francia sulla rivista “A Suivre” e in Italia su Corto Maltese” è IL TESORO DEGLI IMBALA, con i testi del veneziano Franco Mescola. Tra i suoi lavori ricordiamo UNA STORIA DEL CAZZO, BAROKKO, DURASAGRA - VENEZIA UBER ALLES e THE SUPERMASO ATTITUDE. Dal 1999 collabora alla serie “Napoleone” per la Sergio Bonelli Editore. Per Kappa Edizioni ha pubblicato nel 2005 il volume ZENO PORNO, mentre continua a raccontare le nuove avventure di questo suo personaggio sulla rivista “Mondo Naif”.

 

ALESSANDRO BARONCIANI illustratore e fumettista, lavora a Milano e a Pesaro. Ha iniziato disegnando e spedendo storie a fumetti tramite posta alle persone che si abbonavano, un piccolo esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria. Contemporaneamente, porta avanti anche l’attività musicale del suo gruppo hard-core, gli Altro. Ha pubblicato per Black Velvet Quando tutto diventò blu e Una storia a fumetti

baronkarza.splinder.com

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CICLOSTILE nasce come passaggio naturale ad anni di interventi specifici nell’ambito della comunicazione e delle arti visive, per strutturare e formalizzare una sintesi di esperienze, percorsi e proposte che, in modo trasversale, si sono portati avanti nel tempo, online ed offline, sia sul piano nazionale che internazionale. Progettare, condividere e promuovere sono le tre parole-chiave che stanno alla base di Ciclostile: relazione e costruzione, collaborazione-realizzazione-nuova messa in circolo, utilizzando lo strumento dell’open content come comune denominatore, per permettere di schematizzare e definire il nostro agire.

www.ciclostile.org

 

GIANLUCA COSTANTINI vive a Ravenna. Ha pubblicato per Fernandel Vorrei incontrarti (2005) e Diario di un qualunquista (2006), per le Edizioni del Vento ULTIMO Storie di ordinaria guerra civile (2007) e per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008). Ha pubblicato dal 1998 numerose storie brevi ed esposto le proprie opere in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

www.gianlucacostantini.com

 

ANDREA MARTIGNONI musicista sperimentale dedicato all’animazione. E’ membro fondatore di “Laboratorio di Musica e Immagine” e “Ensemble Eva Kant” gruppi attivi dall’inizio degli anni novanta, con cui si è esibito in concerto in festivals e manifestazioni musicali in tutta Europa; ha partecipato a progetti di artisti di fama internazionale quali Fred Frith (”Pacifica” e “Graphic Scores”), Jon Rose (”Timetables”), Lawrence D. Butch Morris (”Conduction # 32″); ha realizzato colonne sonore per cortometraggi d’animazione e spettacoli teatrali in Italia e in Canada. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste specializzate in Italia e negli Stati Uniti oltre che all’interno di studi specifici pubblicati in Italia dall’Editore “Pendragon” e in Canada dalle edizioni “Les 400 coups”.

 

ANGELO MENNILLO Nato in Germania nel 1982, vive e lavora tra Rimini e Bologna. Nel 2002 viene selezionato da “R.A.M. – Mostre di artisti ravennati” nella sezione dedicata al fumetto. Ha pubblicato nelle raccolte No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2007 è segnalato al festival Iceberg a Bologna in occasione del quale esporrà e pubblicherà Metamorphose. Nel 2008 è invitato a partecipare a “Futuro anteriore” all’interno del “Comicon” di Napoli, per il quale realizzerà una storia breve su testi di Edo Chieregato.

 

EUGENIA MONTI nata nel 1985 a San Marino, vive e lavora a Bologna. Dopo gli studi presso la sezione Fumetto ed illustrazione all’Accademia di Belle Arti, si segnala al pubblico degli addetti ai lavori vincendo il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. In Mozziconi, pubblicato nel settebre 2008 per Edizioni del Vento, ha illustrato e reinterpretato a fumetti i racconti di Monica Nardozi.

 

NAJI AL-ALI (Palestina 1937 – Londra 1987) ha creato più di 40.000 vignette, pubblicate in moltissimi paesi arabi, rappresentando per la prima volta il ruolo del disegnatore non solo audace critico dei costumi sociali e privati, ma anche rivelatore dell’ipocrisia politica, impegnato poeta della matita per una soluzione politicamente giusta della causa del proprio popolo. Naji fu misteriosamente ucciso nell’estate del 1987 a Londra, dove si era rifugiato in esilio, ma la sua opera è ancora cultura per tutto il mondo arabo laico e critico.

 

ASSOCIAZIONE OTTOMANI, MICHELA DONINI e ROBERTO PAGANELLI

L’ Associazione culturale OTTOMANI propone percorsi ludico-formativi rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), laboratori per fare e per raccontare con gli oggetti e le immagini. SassoPasso è, ad esempio, una attività-laboratorio studiata per fare giocare i bambini con i trucchi degli animatori cinematografici venendo in contatto con le tecnologie informatiche e multimediali. I giovani utenti attraverso un approccio ludico apprendono i segreti dell’animazione cinematografica realizzando un vero cartone animato.

Michela Donini: nasce a Modena del 1973. Specializzata in cinema d’animazione ha lavorato in progetti per la televisione, il web e la didattica presso il laboratorio Multilab del teatro “Testoni Ragazzi” di Bologna. Dal 1999 sviluppa esperienze di animazione con il teatro di figura e organizza laboratori per bambini di costruzione e messa in scena di burattini.

Roberto Paganelli: nasce a Bologna nel 1968. Laureato in discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (Dams, Spettacolo - Cinema), è un esperto di progettazione e organizzazione di percorsi educativi. Realizza laboratori di educazione all’immagine e making di cinema e cartone animato. www.ottomanilaboratori.com

 

PAOLO PARISI, dopo essersi laureato al DAMS di Bologna, si autoproduce diversi fumetti, tra cui Ratti, Fame e Gli ultimi giorni del Pitbull, che lo portano a collaborare per DonnaBavosa Records&Comics e SelfComics. Pubblica i primi libri con la casa editrice BeccoGiallo (Chernobyl – Di cosa sono fatte le nuvole e Il caso Moro) e il Centro Fumetto Andrea Pazienza (Le cose nascoste), collabora alle antologie Fortezza Europa (Coniglio Editore) e Res-Istanze – Varianti a fumetti sulla resistenza (patrocinata dall’ANPI di Carpi) e alcune illustrazioni appaiono su “XL-Repubblica”. Espone a Bologna, Roma, San Benedetto del Tronto, Pisa, Padova, Napoli ed Erlangen. E’ appena uscito in libreria per Black Velvet Coltrane, l’appassionata biografia a fumetti John Coltrane, uno dei più importanti musicisti jazz, scandita e ritmata come un pezzo di free jazz.

 

PURPLE PRESS è una casa editrice e una società di servizi editoriali con sede a Roma. Purple Press produce idee, illustrazioni, libri d’artista, fumetti, traduzioni, collane editoriali, progetti grafici, narrativa, saggistica, manualistica e la “fiction non-fiction”. Nel catalogo propone: Ross Campbell, Alessio Spataro, Howard Chaykin, Miguel Ángel Martín.

www.purplepress.it

 

FILIPPO PIRINI, nato nel 1984, è noto a Ravenna per la sua precocissima e discussa attività di writer con il nome di Sonosolo durante il Liceo. Filippo attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna indirizzo scultura, interessandosi però anche a pittura, illustrazione, performance urbane-installazioni. Nel 2006 ha vinto il concorso RAM per la sezione di Pittura-Scultura. Nel 2007 ha ottenuto il premio speciale nella Selezione Regionale di Fumetto e ha esposto una scultura e relativo progetto-performance a “Komikazen”. Ha partecipato alla realizzazione del volume PORNOGRAFICA, per il quale ha realizzato il book trailer d’artista “1 2 3 trota”.

 

PORNOGRAFICA - explicit art è un libro dedicato al disegno erotico esplicito che raccoglie sedici autori appartenenti a diverso titolo all´ambito del fumetto, dell´illustrazione e del disegno. Nato in omaggio al primo anno di attività dell´omonimo blog - ideato dal giovane autore di fumetti Leonardo Guardigli - Pornografica explicit art è un libro scomponibile costruito da tre elementi: una copertina e due pieghevoli interni a sette ante, dalle dimensioni di un quaderno scolastico e dalla consistenza di un cartoncino da disegno. Nelle ventotto pagine a disposizione sono presentati lavori in bianco e nero e a colori secondo un´impaginazione dal ritmo spezzato in cui le diverse immagini di varie dimensioni e tagli si alternano in una veste grafica disinibita e spiazzante. Pornografica - explicit art rappresenta una piccola e preziosa antologia dell´immagine pornografica, un album erotico di immaginari contrastanti, fantasie, frasi e forme esplicite, un tributo all´espressione disinvolta e spregiudicata, a volte volgare altre semplicemente oscena, una sospensione del pudore e del pensiero in cui anche i titoli stessi dei disegni concorrono a definire le più diverse situazioni. Gli autori di Pornografica sono: Armin Barducci, Cesko, Gianluca Costantini, DePica, Leonardo Guardigli, Jaime Lascimmia, Angelo Mennillo, Minimalab, Marino Neri, Nicoz Balboa, Paper Resistance, Claudio Parentela, Filippo Pirini, Thomas Ray, SS-Sunda e Niccolò Storai.

 

GALLERIA MIOMAO - Arte contemporanea del Fumetto

La Galleria Miomao si trova nel centro storico di Perugia, a due passi dalla chiesa di S. Domenico. Propone mostre ed eventi dedicati al fumetto d’autore. Presso MioMao è in corso la mostra “Sotto le foglie” di Gabriella Giandelli. In precedenza hanno esposto presso la galleria Andrea Bruno, Marco Corona, Gianluca Costantini e Paolo Bacilieri.

www.miomao.net

 

SAUL SAGUATTI Performer regista e animatore sperimentale. Nato nel 1966 a San Giovanni in Persiceto, Bologna Italia. Diplomato al Liceo artistico nel 1984 e all’Accademia di belle arti di Bologna, nel 1988, frequentando contemporaneamente corsi di specializzazione su tecniche di animazione. Inizia l’attività con sperimentazione di grafica animata, coniugando stili vari, come esperienze in campo pittorico, sul fumetto e l’illustrazione, lavorando anche per il mercato televisivo con animazioni tradizionali su pellicola 35mm, animazioni computerizzate 2D, pupazzi animati e disegno diretto su pellicola. Altre contaminazioni arrivano con la regia di video clip, dove i girati tradizionali in video o pellicola si mischiano con attori e fondali, passando poi a esperienze di live media e performance video in tempo reale. Nel 2006 per il corto “Basmati”, è vincitore di Abstracta festival internazionale di cinema astratto.

www.basmati.it

 

ELETTRA STAMBOULIS vive a Ravenna. Ha organizzato le mostre in Italia di Marjane Satrapi, Joe Sacco e Aleksandar Zograf. E’ tra i curatori di “Komikazen Festival del fumetto di realtà”. Ha pubblicato per Comma 22 L’ammaestratore di Istanbul (2008).

www.stamboulis.eu

 

INFO e PROGRAMMA

www.inguine.net | inguine@email.it

  

Music > Comet's trail Pix - Scarph Rec.

WebDesign Gianluca Costantini