new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Rose, what's in a name? - Rosa, cosa c'è in un nome? | by SissiPrincess
Back to group

Rose, what's in a name? - Rosa, cosa c'è in un nome?

W. Shakespeare

 

Perhaps the single most famous rose quote in literature comes from Shakespeare’s Romeo And Juliet (1594-5). Lamenting the eternal state of war between her family and Romeo’s, Juliet reflects that if he were only to shed the despised Montague name and call himself something else, none of it would matter.

 

" What’s in a name? That which we call a rose

By any other name would smell as sweet.

So Romeo would, were he not Romeo call’d,

Retain that dear perfection which he owes

Without that title…" (Act II, scene ii)

 

W. Shakespeare

 

Forse la più famosa citazione sulla “rosa” in letteratura ci viene dall’opera “Romeo e Giulietta” di Shakespeare(1.594-5). Lamentando l'eterno stato di guerra tra la sua famiglia e Romeo, Giulietta riflette che se egli soltanto perdesse il disprezzato nome di Montecchi e si chiamasse con un nome diverso, niente di tutto ciò sarebbe un problema.

 

" Cosa c'è in un nome? Ciò che noi chiamiamo rosa

Con qualsiasi altro nome avrebbe il suo profumo.

Così Romeo, se non si chiamasse Romeo,

Manterrebbe tale perfezione, che egli possiede

Senza quel titolo ... " (Atto II, scena II)

  

7,680 views
40 faves
275 comments
Taken on September 16, 2010