new icn messageflickr-free-ic3d pan white

Bay window or bow window - Bovindo - Erker

Bay window - Bow window in Vipiteno, (Sterzing) Italy.

A bow window is a curved bay window. Bay windows and bow windows are designed to create space by projecting beyond the exterior wall of a building, and to provide a wider view of the garden or street outside, and typically combine four or more casement windows, which join together to form an arch, a square or a polygon.

Bow windows first appeared in the eighteenth century in the United Kingdom, (and in the Federal period in the United States), and enjoyed a renewed popularity in the 1970s and 1980s.

White's Club, in St. James's Street, London features a famous bow window.

Italian translation: bovindo.

German translation: erker.

 

Bovindo a Vipiteno, (Sterzing) Italia.

 

Corpo chiuso, a pianta circolare, rettangolare o poligonale, anche a più piani, che sporge dalla facciata di un edificio. E’ dotato di ampie finestre.

 

Il termine bovindo deriva dall'italianizzazione della locuzione inglese bow window (trad. finestra ad arco). Parte aggettante, a pianta rettangolare, poligonale (bay-window) o ad arco di cerchio (bow-window), del profilo della facciata di un edificio, costituita da una sporgenza in corrispondenza delle finestre, determinante una piccola veranda chiusa e coperta. È un particolare costruttivo derivante dall'architettura a struttura lignea gotica dell'Europa settentrionale.

Il bovindo è un elemento architettonico molto utilizzato in Alto Adige.

 

In lingua tedesca: erker

 

Erker a Vipiteno, (Sterzing) Italia.

 

Un Erker, detto anche bow window (cioè finestra ad arco) o bay window (finestra a golfo) è uno spazio per proiettare all'esterno di un edificio alcune finestre. Questa struttura è tipica delle case diffuse nei territori di lingua tedesca.

Il termine "erker" è di origine tedesca.

Questo maggiore spazio ottenuto, proiettando più all'esterno le finestre, permette di ottenere un vano quadrato o poligonale. Solitamente gli angoli usati sono di 90, 135 e 150 gradi. Spesso gli erker sono associati allo stile architettonico vittoriano. In Alto Adige sono molto comuni nei masi e in tutte le costruzioni abitative che conservano questa tradizione architettonica.

Gli erker spesso sono usati per aumentare gli spazi interni, l'ingresso della luce nei locali e la visuale all'esterno.

 

www.flickr.com/photos/sissiprincess/show/

  

8,374 views
56 faves
161 comments
Taken on July 7, 2009