new icn messageflickr-free-ic3d pan white

C'è Auschwitz, dunque non può esserci Dio

"Nel 1946 nazismo e fascismo sembravano ritornati al nulla, svaniti come un sogno mostruoso.

Non moltii anni dopo, l'Europa e l'Italia si sono accorti che questa era una ingenua illusione: il fascismo era ben lontano dall'essere morto, era soltanto nascosto, incistato; stava facendo la sua muta, per ricomparire poi in una veste nuova, un pò meno riconoscibile, un pò più rispettabile, più adatta al nuovo mondo che era uscito dalla catastrofe della II guerra mondiale che il fascismo stesso aveva provocata.

Devo confessare davanti a certi visi non nuovi, acerte vecchie bugie, a certe figure in cerca di rispettabilità, a certe indulgenze, a certe connivenze, la tentazione dell'odio la provo, ed anche con una certa violenza: ma io non sono un fascista, io credo nella ragione e nella discussione come supremi strumenti di progresso, e perciò all'odio antepongo la giustizia."

6,744 views
19 faves
9 comments
Taken on September 12, 2010