Narrare Mercato S. #laboratorio
progetto in residenza di Sara Maino e Davide Ondertoller - Portobeseno

A cura di Progetto Rad’Art | Associazione Artéco in collaborazione con la Direzione Didattica dell’Istituto Comprensivo, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Mercato Saraceno e l’Associazione Band Selvaggia e Associazione Fogli Volanti.

www.portobeseno.it/blog/?p=5912

Progetto di durata biennale dedicato alla raccolta della memoria della comunità e del territorio di Mercato Saraceno, in cui si utilizzano strumenti multimediali e mappe interattive online e archivi web con un approccio creativo.
Il laboratorio è rivolto a bambine e bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado.
I partecipanti saranno i protagonisti del laboratorio-ricerca, sia nella fase di raccolta che in quella di restituzione. Lo scopo è di creare una mappa di comunità ricca di contributi (dalle memorie orali alla documentazione fotografica, storica, creativa, ai suoni, ecc. ) raccolti ed elaborati dagli stessi partecipanti. Stratificazioni che ambiscono a rappresentarne, almeno parzialmente, la complessità.

Tutto il materiale prodotto, insieme alla documentazione relativa allo svolgimento di questo percorso laboratoriale, sarà presentato all’interno della 12a Mostra del libro di Mercato Saraceno, nel 2015.


* Portobeseno
Il progetto culturale Portobeseno (Davide Ondertoller, Sara Maino) è attivo dal 2004 e contempla ricerche artistiche e laboratori innovativi rivolti al territorio dell’Alta Vallagarina in Trentino, che traggono spunto dalla memoria dei suoi abitanti con l’intento di valorizzare il paesaggio e le sue storie attraverso le tecnologie contemporanee. Tutte le produzioni (circa 40 dal 2004) confluiscono nel festival annuale “Portobeseno, viaggio tra fonti storiche e sorgenti web” che propone spettacoli dal vivo, concerti di musica acusmatica, installazioni multimediali, residenze d’artista. Le creazioni si ispirano a interviste narrative, ricerche etnografiche, a riflessioni sulla memoria e sulla conoscenza del territorio, all’esplorazione dei paesaggi sonori locali, alle loro possibili relazioni con il web e sviluppano cartografie virtuali, blog creativi, archivi multimediali, progetti sociali per la Rete.

Opere e laboratori ideati e realizzati da Portobeseno sono stati presentati a Roma, Firenze, Ascoli, Trento, Rovereto, Anghiari, Bolzano, Londra, Ancona, Genova, Berlino. Recentemente, presso Farm Irpinia/festival Interferenze 2012, CorvialeUrbanLab Roma 2012 , ArtVerona 2011, Roma Urban Experience 2010, PerformingRoma 2009, Festival della Creatività Firenze 2009, V Simposio
Internazionale sul paesaggio sonoro Firenze 2011.
95 photos · 331 views