new icn messageflickr-free-ic3d pan white
tielle in esposizione | by pasqualecapotosto
Back to group

tielle in esposizione

La tiella gaetana è la pietanza più famosa di Gaeta. Il suo nome deriva probabilmente dalla teglia in cui viene preparata. La storia di questa pietanza è legata indissolubilmente a Gaeta. Da questa secolare tradizione nacque la tiella che permetteva a contadini e pescatori di avere un pasto completo che si conservasse anche per alcuni giorni. Si narra che Ferdinando IV di Borbone ne fosse un grande estimatore, anzi secondo alcuni ne fu proprio l'inventore. Sembra, infatti, che il sovrano nei suoi soggiorni a Gaeta preferisse confondersi con gli abitanti del borgo marinaro e contadino posto fuori le mura e fu in questi luoghi che stupito dall'abilità con la quale le massaie preparavano la pizza elaborò il doppio strato di pasta con il ripieno di pesce o verdura, la tiella appunto, da lui considerata: primo, secondo e terzo. La tiella gaetana si può condire in vari modi. Le "tielle" più famose sono senza dubbio: TIELLA COI POLIPI; TIELLA DI SCAROLA; TIELLA SALSICCE E BROCCOLETTI; TIELLA DI ACCIUGHE

1,459 views
6 faves
51 comments
Taken on May 20, 2011