2010_04_05 Maria Plain (Salisburgo)
Basilica Maria Plain: Chiesa del pellegrinaggio La basilica di Maria Plain è considerata come la tradizionale Chiesa di pellegrinaggio per la città di Salisburgo. È notevole per il suo valore architettonico, ma anche per la magnifica vista che la posizione offre su Salisburgo e la valle di Salisburgo. Secondo una leggenda, un'immagine della Madonna con Gesù bambino miracolosamente rimase illesa durante un incendio nella città di “Regen” (Baviera) durante la guerra dei 30 anni (1618-1638). L'immagine fu inviata a Salisburgo, dove il Principe arcivescovo Guidobald Thun costruì una cappella dove mise il quadro nel 1652. Principe arcivescovo Max Gandolf fondò una chiesa accanto a questa cappella ed chiamò l'architetto italiano Giovanni Antonio Dario per progettare l'edificio e gestire la sua costruzione dal 1671 a 1674. Maria Plain′s sin presenta con una doppia torre è decorata con i quattro Evangelisti e - sopra l'entrata - c'è la Madonna con il bambino. Essenzialmente tutte le decorazioni, come pure gli interni sono originali dal momento della Fondazione della Chiesa e sono stati donati da diverse abbazie benedettine e dai cittadini benestanti di Salisburgo. Un pilastro di fronte alla Chiesa porta una statua di San Benedetto dal 1709, di fronte a Maria Plain. Un centro austriaco di culto Maria Plain ha un'ala centrale con due cappelle su ogni lato. Notevoli sono gli stalli del coro, il soffitto a volta e le decorazioni a stucco. L'altare maggiore è stato costruito nel 1674. La pittura dell'altare raffigura Maria in cielo e fu dipinto da “Frans de neve”. Essa è contorniata da statue dei santi Massimiliano, vitale, Rupert e Virgil. Il miracoloso dipinto di Maria è di fronte all'altare. Il 14 luglio 1751, la quinta domenica dopo la Pentecoste, la pittura fu consacrata. Da allora, l'anniversario di questa incoronazione si celebra ogni anno. Wolfgang Amadeus Mozart compose la sua Incoronazione Mass per il 28 ° anniversario. Le pitture intorno all'altare ritraggono come il quadro è stato salvato dalle fiamme ed i miracoli che sono ad essa connessi. Gli due altari laterali contengono le reliquie santuari per i santi Dionisio e Christina. Arte barocca in un ambiente Salzburg′s Se si desidera andare a Maria Plain, potete prendere più tempo per camminare sulla tradizionale Wallfahrtsweg Maria Plain, l' itinerario di pellegrinaggio alla basilica. Si inizia nel centro della Comunità Bergheim, Elisabethstraße 1. La prima parte segue piccole cappelle con dipinti del Rosario.A sud della montagna Plainberg, una piccola collina è la parte finale del pellegrinaggio prima di entrare alla basilica Maria Plain stessa. Colline di questo tipo sono chiamate "calvario" (Monte Calvery) e fungono da centri per la contemplazione. Essi possono essere trovati presso molte chiese di pellegrinaggio in Austria e principalmente recano statue di santi localmente rilevanti e la passione di Cristo, e finiscono con la crocefissione sulla parte superiore. Le statue del calvario di Maria Plain vennero eretti dal 1686 al 1692. Nelle vicinanze di Maria Plain ci sono due cappelle. Il "Heilige Grab Kapelle", la cappella di Santo sepolcro che contiene una replica della tomba di Christ′s a Gerusalemme. Il "Schmerzenskapelle", la cappella del dolore, fu costruita tra il 1724 e 1734 e contiene una pietà di Franzz Schwanthaler.
15 photos · 6 views