new icn messageflickr-free-ic3d pan white
SE NON CI FOSSE IL PONTE L'EUROPA SAREBBE UN'ISOLA / IF THERE WAS NOT THIS BRIDGE, EUROPE'D BE AN ISLAND | by Novella Regalini
Back to group

SE NON CI FOSSE IL PONTE L'EUROPA SAREBBE UN'ISOLA / IF THERE WAS NOT THIS BRIDGE, EUROPE'D BE AN ISLAND

Il Ponte della Libertà è il ponte stradale che collega la città di Venezia da Piazzale Roma alla terraferma.

 

Progettato nel 1931 dall'ingegnere Eugenio Miozzi ed inaugurato da Benito Mussolini il 25 aprile 1933 con il nome di Ponte Littorio costituisce l'unica via d'accesso per il traffico veicolare al capoluogo veneto.

 

Il ponte è stato costruito affiancato per quasi tutto il tratto al vecchio ponte ferroviario, costruito dal Regno Lombardo Veneto dell'Impero Austriaco nel 1842.

 

Al termine della Seconda Guerra Mondiale è stato ribattezzato con il nome di Ponte della Libertà in onore della liberazione dal nazi-fascismo.

 

Il ponte, tratto finale della ex Strada Statale 11 Padana Superiore, è lungo 3,850 km ed è costituito da due corsie per senso di marcia affiancate da due larghi marciapiedi con funzione anche di pista ciclabile. L'ultimo tratto dalla parte di Venezia presenta un solo marciapiede (manca quello del lato ferrovia) in quanto la carreggiata in direzione Venezia diventa a 3 corsie, con una corsia riservata al trasporto pubblico.

  

1,128 views
5 faves
47 comments
Taken on May 15, 2008