new icn messageflickr-free-ic3d pan white

2 agosto 2012, firma del CIS, Contratto Istituzionale di Sviluppo, per la direttrice ferroviaria Napoli-Bari-Lecce/Taranto

Il comunicato stampa e tutti i documenti da scaricare

 

Fotografie Di Giosia e Imondi, laboratorio fotografico della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Il ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca e il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Mario Ciaccia hanno sottoscritto oggi il CIS – Contratto istituzionale di sviluppo, istituito dall’art. 6 del D. Lgs. 88/2011, per la realizzazione della direttrice ferroviaria Napoli-Bari-Lecce-Taranto, inclusa la linea Potenza-Foggia, – con i governatori Stefano Caldoro (Campania) e Vito De Filippo (Basilicata), con l’Assessore all’Attuazione del programma della regione Puglia Nicola Fratoianni e con gli amministratori delegati di Ferrovie dello Stato Mauro Moretti e di Rete ferroviaria italiana Michele Mario Elia. Tempistiche, fasi di realizzazione e investimenti dell’opera potranno essere seguiti dai cittadini attraverso la pubblicazione online di tutte le informazioni. Il costo complessivo degli interventi, tutti al momento in progettazione, è di 7,116 miliardi di euro, dei quali 3,532 miliardi già provvisti di copertura finanziaria.

2,512 views
1 fave
0 comments
Taken on August 1, 2012