new icn messageflickr-free-ic3d pan white
miniMALIsm #1 | by Marco Bellucci
Back to photostream

miniMALIsm #1

No man's land between Burkina Faso and Mali, 2009

 

"A chi viaggia sugli altipiani dell'Africa o negli spazi sconfinati del Sahel e della savana capita spesso di trovarsi davanti un'immagine stupefacente: una distesa di terra sabbiosa bruciata dal sole, una pianura coperta d'erba gialla e risecchita e di rari arbusti spinosi e, in mezzo, un singolo albero solitario dalla vasta chioma ramificata. Una chioma di un verde fresco, rigoglioso e talmente intenso da formare una macchia di colore vivido e saturo, che spicca da lontano contro l'orizzonte. Benché non vi sia traccia di vento, le sue foglie palpitano lievemente. Da dove viene quell'albero in mezzo a quel morto paesaggio lunare? Perché è nato proprio in quel punto? E come mai ce n'è uno solo? Di dove trae la linfa? A volte bisogna proseguire per molti chilometri prima di incontrarne un altro."

Ryszard Kapuscinski, Ebano

5,508 views
6 faves
15 comments
Taken on March 6, 2009