new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Helsinki (Finland) - Piazza del Senato | by Luigi Strano
Back to photostream

Helsinki (Finland) - Piazza del Senato

Helsinki is the capital and largest city of Finland. It is in the region of Uusimaa, located in southern Finland, on the shore of the Gulf of Finland, an arm of the Baltic Sea. The population of the city proper of Helsinki is 601,035 (31 August 2012), making it by far the most populous municipality in Finland. Helsinki is located some 80 kilometres (50 mi) north of Tallinn, Estonia, 400 kilometres (250 mi) east of Stockholm, Sweden, and 300 kilometres (190 mi) west of Saint Petersburg, Russia. Helsinki has close historical connections with these three cities.Helsinki Metropolitan Area includes the city of Helsinki and three other municipalities: Espoo and Vantaa, which immediately border Helsinki to the west and north, respectively; and Kauniainen, which is an enclave within the city of Espoo. The Helsinki metropolitan area is the world's northernmost urban area of over one million people, and the city is the northernmost capital of an EU member state. Altogether 1.1 million people, approximately one of five Finns, live in the Helsinki Metropolitan Area.Helsinki is Finland's major political, educational, financial, cultural and research centre as well as one of northern Europe's major cities. Approximately 70% of foreign companies operating in Finland have settled in the Helsinki region.Helsinki was established as a trading town by King Gustav I of Sweden in 1550 as the town of Helsingfors, which he intended to be a rival to the Hanseatic city of Reval (today known as Tallinn). Little came of the plans as Helsinki remained a tiny town plagued by poverty, wars, and diseases. The plague of 1710 killed the greater part of the inhabitants of Helsinki. The construction of the naval fortress Sveaborg (In Finnish Viapori, today also Suomenlinna) in the 18th century helped improve Helsinki's status, but it was not until Russia defeated Sweden in the Finnish War and annexed Finland as the autonomous Grand Duchy of Finland in 1809 that the town began to develop into a substantial city. During the war, Russians besieged the Sveaborg fortress and most of the city was devastated in a 1808 fire.Czar Alexander I of Russia moved the Finnish capital from Turku to Helsinki in 1812 to reduce Swedish influence in Finland and bring the capital closer to St. Petersburg. Following the Great Fire of Turku in 1827, The Royal Academy of Turku, back then the country's only university, was also relocated to Helsinki, and eventually became the modern University of Helsinki. The move consolidated the city's new role and helped set it on the path of continuous growth. This transformation is highly apparent in the downtown core, which was rebuilt in neoclassical style to resemble St. Petersburg, mostly to a plan by the German-born architect C. L. Engel. As elsewhere, technological advancements such as railroads and industrialization were key factors behind the city's growth.

 

Helsinki è una città finlandese di 596.233 abitanti (dato 2012), situata nella regione dell'Uusimaa, e capitale della Finlandia. La città è bilingue, e le lingue ufficiali sono il finlandese e lo svedese.Helsinki è geograficamente situata nella parte meridionale del Paese sulle rive del Golfo di Finlandia, di fronte alla capitale dell'Estonia, Tallinn, e si estende su più isole. L'area metropolitana della capitale, costituita da Helsinki e dalle cittadine limitrofe, è la zona più densamente abitata della Finlandia, raggiungendo circa un milione di abitanti.A Helsinki hanno sede il parlamento, il governo, 7 università e le sedi dei vescovi evangelico-luterano, cattolico e russo-ortodosso.Helsinki venne fondata nel 1550 su ordine del re svedese Gustav Vasa con il nome di Helsingfors sul sito di Forsby, alla foce del fiume Vanda. Il villaggio era affiancato già da un porto, menzionato per la prima volta con il nome di Helsinge ("stretto", "golfo", "approdo") nel 1351 in un documento del re Magnus II di Svezia che garantiva i diritti per la pesca del salmone sul fiume Vantaa al monastero estone di Padise.

Per rivaleggiare con Tallinn, re Gustav ordinò ai mercati di Porvoo, Tammisaari, Rauma e Ulvila di trasferirsi a Helsinki ma con la conquista dell'Estonia (1561) da parte della Svezia, cessò la necessità di espandere la città, ed Helsinki rimase un povero paesino.

Nel 1640 Per Brahe il Giovane consigliò a Cristina di Svezia di far trasferire la città nella sede attuale (attorno alla Piazza del Senato).

Nel 1748 il governo svedese iniziò la costruzione della fortezza di Sveaborg (Suomenlinna in finlandese), come protezione contro l'espansionismo russo. Al primo assedio Suomenlinna cadde.

Dopo che la sovranità della Finlandia passò alla Russia, nel 1809, lo zar Alessandro I decise di spostare la capitale finlandese da Turku a Helsinki nel 1812, in quanto la relativa scarsa influenza svedese sulla città, e la vicinanza a San Pietroburgo avrebbe reso il controllo sul governo locale più semplice.Per ridurre ulteriormente l'influenza svedese nella regione, nel 1827 fu spostata da Turku a Helsinki l'unica università del paese. Questo fatto consolidò il nuovo ruolo della città provocando una rapida crescita della popolazione e dello sviluppo urbanisticoDal 1918 è capitale della repubblica indipendente della Finlandia.

 

Font : Wikipedia

10,236 views
14 faves
6 comments
Taken on September 20, 2012