new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Capri anche da 10.000 metri è sempre bella. | by Luigi Strano
Back to group

Capri anche da 10.000 metri è sempre bella.

Capri is an island in the Tyrrhenian Sea off the Sorrentine Peninsula, on the south side of the Gulf of Naples in the Campania region of Italy. The main town Capri on the island shares the name. It has been a resort since the time of the Roman Republic.Features of the island are the Marina Piccola (the little harbour), the Belvedere of Tragara (a high panoramic promenade lined with villas), the limestone crags called sea stacks that project above the sea (the Faraglioni), the town of Anacapri, the Blue Grotto (Grotta Azzurra), and the ruins of the Imperial Roman villas.Capri is part of the region of Campania, Province of Naples. The town of Capri is the island's main population centre. The island has two harbours, Marina Piccola and Marina Grande (the main port of the island). The separate comune of Anacapri is located high on the hills to the west.

 

Capri è un'isola nel golfo di Napoli, situata di fronte alla penisola sorrentina.L'isola è, a differenza delle vicine Ischia e Procida, di origine carsica. Inizialmente era unita alla Penisola Sorrentina, salvo essere successivamente sommersa in parte dal mare e separata quindi dalla terraferma, dove oggi si trova lo stretto di Bocca Piccola. Capri presenta una struttura morfologica complessa, con cime di media altezza (Monte Solaro 589 m e Monte Tiberio 334 m) e vasti altipiani interni, tra cui il principale è quello detto di "Anacapri".La costa è frastagliata con numerose grotte e cale che si alternano a ripide scogliere. Le grotte, nascoste sotto le scogliere, furono utilizzate in epoca romana come ninfei delle sontuose ville che vennero costruite qui durante l'Impero. La più famosa è senza dubbio la Grotta Azzurra, in cui magici effetti luminosi furono descritti da moltissimi scrittori e poeti.Caratteristici di Capri sono i celebri i Faraglioni, tre piccoli isolotti rocciosi a poca distanza dalla riva che creano uno spettacolare effetto scenografico e paesaggistico; ad essi sono stati attribuiti anche dei nomi per distinguerli: Stella per quello attaccato alla terraferma, Faraglione di Mezzo per quello frapposto agli altri due e Faraglione di Fuori (o Scopolo) per quello più lontano dall'isola.A Capri non sono più presenti sorgenti d'acqua potabile. L'isola conserva numerose specie animali e vegetali, alcune endemiche e rarissime, come la lucertola azzurra, che vive su uno dei tre Faraglioni. La vegetazione è tipicamente mediterranea, con prevalenza di agavi, fichi d'India e ginestre.I principali centri abitati dell'isola sono Capri, Anacapri, Marina Grande mentre l'altro versante marino di Capri, Marina Piccola, risulta meno abitato e ancora più soggetto al fenomeno della speculazione edilizia che ha investito tutta l'isola dai primi anni ottanta ad oggi.

 

Grazie a Boris ed Alessandro per l'esatta identificazione.

7,105 views
15 faves
24 comments
Taken on August 1, 2012