new icn messageflickr-free-ic3d pan white
White little cloud of seeds in the blue | by Luigi Strano
Back to group

White little cloud of seeds in the blue

Taraxacum officinale, commonly called Dandelion, is a herbaceous perennial plant of the family Asteraceae (Compositae). It can be found growing in temperate regions of the world, in lawns, on roadsides, on disturbed banks and shores of water ways, and other areas with moist soils. T. officinale is considered a weedy species, especially in lawns and along roadsides, it is sometimes used as a medical herb and in food preparation. As a nearly cosmopolitan weed, Dandelion is best known for its yellow flower heads, that turn into round balls of silver tufted fruits, that blow away on the wind.

 

Il tarassaco comune è una pianta a fiore appartenente alla famiglia delle Asteracee.

È comunemente conosciuto anche come dente di leone e soffione.

È una pianta erbacea e perenne, di altezza compresa tra i 3-9 cm. Presenta una grossa radice a fittone dalla quale si sviluppa, a livello del suolo, una rosetta basale di foglie munite di gambi corti e sotterranei.

Le foglie sono semplici, oblunghe, lanceolate e lobate, con margine dentato (da qui il nome di dente di leone

Il fusto, che si evolve in seguito dalle foglie, è uno scapo cavo, glabro e lattiginoso, portante all' apice un' infiorescenza giallo-dorata, detta capolino.

La fioritura avviene in primavera ma si può prolungare fino all' autunno. L' impollinazione è di norma entomogama, ossia tramite insetti pronubi, ma può avvenire anche grazie al vento (anemogama).

Da ogni fiore si sviluppa un achenio, frutto secco indeiscente, privo di endosperma e provvisto del caratteristico pappo: un ciuffo di peli bianchi, originatosi dal calice modificato, che, agendo come un paracadute, agevola col vento la dispersione del seme, quando questo si stacca dal capolino.

Il tarassaco cresce spontaneamente nelle zone di pianura fino ad una altitudine di 2000 m e in alcuni casi con carattere infestante. È una pianta tipica del clima temperato e, anche se per crescere non ha bisogno di terreni e di esposizioni particolari, predilige maggiormente un suolo sciolto e gli spazi aperti, soleggiati o a mezzombra. In Italia cresce dovunque e lo si può trovare facilmente nei prati, negli incolti, lungo i sentieri e ai bordi delle strade.

 

Font : Wikipedia

1,959 views
5 faves
11 comments
Taken on April 5, 2007