new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Bellis perennis (Margheritina dei prati) | by Luigi Strano
Back to group

Bellis perennis (Margheritina dei prati)

Bellis perennis is a common European species of Daisy, often considered the archetypal species of that name. Many related plants also share the name "Daisy", so to distinguish this species from other daisies it is sometimes qualified as Common Daisy, Lawn Daisy or occasionally English daisy. It is native to western, central and northern Europe. The species is widely naturalised in North America, and also in South America.

It is a herbaceous plant with short creeping rhizomes and small rounded or spoon-shaped evergreen leaves 2–5 cm long, grows close to ground. The flowerheads are 2–3 cm in diameter, with white ray florebts (often tipped red) and yellow disc florets; they are produced on leafless stems 2–10 cm (rarely 15 cm) tall.

 

Bellis perennis, chiamata anche "margherita comune", "margheritina" o "pratolina", è il nome di una specie appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Pianta perenne diffusissima nei prati è originaria dell'Europa occidentale, centrale e settentrionale, largamente diffusa in Italia.

È una pianta erbacea perenne, di tipo composto, dotata di un rizoma ed ha foglie tonde o leggermente allungate sempreverdi di 2-5 cm di lunghezza disposte a rosetta. Il capolino è di 2-3 cm di diametro; i fiori esterni (all'apparenza, petali, ma in realtà sepali) sono di colore bianco, mentre quelli all'interno sono gialli. I fiori si trovano sulla cima di un gambo privo di foglie alto da 2 a 10 cm. I sepali esterni si chiudono di notte sul capolino per poi riaprirsi al mattino.

È a volte considerata una pianta infestante a causa del suo sviluppo tapezzante, è anche usata come pianta ornamentale grazie all'aspetto delicato dei suoi fiori. Sono state selezionate alcune bellis perennis con capolini di diametro di 5-6 cm con i fiori esterni (impropriamente, petali) rosa o violacei.

 

Font : Wikipedia

1,894 views
3 faves
26 comments
Taken on March 25, 2010