new icn messageflickr-free-ic3d pan white

Tonezza del Cimone (VI)

Tonezza del Cimone is a town in the province of Vicenza, Veneto, Italy. It is west of SP350. As of 2007 Tonezza del Cimone had an estimated population of 620.

Tonezza del Cimone is the perfect place for whoever loves long walkings, a quiet environment opposed to the present frenetic life in town, a splendid natural setting. Tonezza of fers an old-time atmosphere and friendly people. Ideal place for relaxing and interesting holiday.

The landscape offers a sequence of impressive mountains (Spitz, Tararo, Cimone and Campomolon) and enriched with their glaciers, which introduce to th e Altopiano with green terraces up to the Astico river.

Modern sport-centers, 10 tennis fields, football fields, roller-skating pa ths, indoor swimming pool, riding-grounds, indoor bowling, open-air events, fishing. Amusement arcades, discos, cultural and popolar exhibitions, excursions and guided tours will make you e njoy your holiday!

 

Tonezza del Cimone è un comune di 620 abitanti della provincia di Vicenza.

Il territorio comunale si estende interamente su un altopiano posto tra i 750 e i 1850 metri sul livello del mare, forma un lungo triangolo con vertice a sud sulla cima del Monte Cimone di Tonezza ed è contornato a est dalla valle del torrente Astico, ad ovest dalla valle del Rio freddo e a nord dall'altopiano dei Fiorentini.

D'inverno nell'altopiano dei Fiorentini sono in funzione alcune sciovie. In estate si possono visitare le numerose fortezze, testimoni delle battaglie della Grande Guerra. Vi sono numerosi sentieri e percorsi a piedi per soddisfare sia chi ama le tranquille camminate sia le lunghe escursioni. Molti boschi, qualche cima facile da raggiungere, ampi panorami. Tutta la zona è frequentata da ciclisti con biciclette sia stradali che da Mountain bike. Queste ultime in particolare possono percorrere le numerose strade ex militari e boschive e raccordarsi sia col circuito della 100 km dei forti (

I collegamenti stradali sono solo due ma di ottima qualità: a sud la Direttissima per Arsiero e l'altovicentino mentre a nord si percorre la strada dei Fiorentini che giunta al passo del Sommo permette di raggiungere comodamente Rovereto, Trento, Pergine o Asiago.

Prima della sua costruzione esisteva solo la cosiddetta Strada del Monte Tonezza che saliva dalla frazione di Barcarola del comune di Valdastico. Era una strada bianca (non asfaltata), ad una sola corsia, poco protetta, tortuosa (24 tornanti) e che ora è diventata un frequentato percorso per ciclisti. Al suo posto si progettò una strada a due comode corsie e che congiunse Tonezza con Arsiero, il maggiore centro abitato della zona. La Direttissima fu scavata sul fianco della montagna, senza tornanti, con 11 gallerie e numerosi ponticelli. I lavori, a cura del Corpo Forestale dello Stato e dei comuni di Arsiero e Tonezza del Cimone iniziarono nel 1953 e l'opera fu inaugurata il 6 agosto 1961 dal Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi.

  

2,725 views
1 fave
7 comments
Uploaded on March 6, 2010