new icn messageflickr-free-ic3d pan white

Campanula morettiana (Alpine bellflower)

La campanula morettiana è una minuscola pianta alpina non più alta di 10 cm con fusto semplice, unifloro. Foglie basali e delle rosette picciolate (picciolo di 2-8 mm), quasi rotonde, dentate, quelle del fusto ovali, seghettate, tutte pelose. Calice con denti triangolari, spesso dentati sul lato. Corolla grande (18-25 mm) campanulato-imbutiforme, azzurra o azzurro violacea. Cresce nelle fessure delle rupi calcaree e dolomitiche tra 1000 e 2600 mLa campanula di Moretti è una specie endemica delle alpi orientali. Costituisce uno dei più caratteristici ornamenti delle pareti rocciose verticali dove vive insinuandosi tra le fessure. Forma spettacolari fioriture di colore violetto tra agosto e settembre.

 

Il Parco Naturale Fanes-Senes-Braies occupa una superficie di 25.397 ettari e si estende dalla Valle di Braies a Dobbiaco e più avanti fino all’Alta Badia.La maggior parte della superficie boschiva è composta da abetaie, habitat per numerosi animali come per esempio il gallo cedrone, la martora e la volpe. Ad altitudini sopra i 2000 m troviamo la lepre alpina e la pernice bianca e tra le piante più splendide spiccano l’edelweiss (stella alpina), la grigna meridionale e l’achillea delle Dolomiti.Le rocce che circondano la regione del Lago di Braies sono ideali per osservare lo stambecco ed i camosci che qui trovano un habitat protetto e tranquillo.Il parco naturale Fanes-Senes-Braies è una delle aree protette più grande dell’Alto Adige. Il centro visite a San Vigilio di Marebbe fornisce informazioni sul paesaggio e l’orso del Conturines.

 

www.youtube.com/watch?v=wH-VEEcLayY

1,776 views
7 faves
13 comments
Uploaded on October 31, 2009