new icn messageflickr-free-ic3d pan white
LEGGERI PER......................VOLARE !!! | by Pier☯ * ON/OFF....VERY BUSY
Back to group

LEGGERI PER......................VOLARE !!!

View large

 

Il Tarassaco "Taraxacum Officinale" non risulta conosciuto nell'antichità; infatti nessun testo ne parla prima del XV secolo. Nel 1546 Bock lo definisce un diuretico, altri attribuiscono al tarassaco virtù vulnerarie ineguagliabili.

Addirittura alcuni lo utilizzavano come talismano per migliorare i rapporti sociali realizzando delle collane con le sue radici. La medicina ufficiale non accetta nulla di tutto questo; però il tarassaco continua a guarire, ufficiosamente, i malati.

All'inizio del XX secolo viene improvvisamente riabilitato: tanto universale è il riconoscimento delle sue proprietà, che viene chiamata tarassacoterapia ogni terapia che ne faccia uso.

Questa pianta si può trovare facilmente nei campi quasi tutto l'anno, fresca, con i fiori chiusi di notte, ma subito aperti al sorgere del sole; le api fanno bottino del suo nettare, le foglie forniscono all'uomo un ottimo alimento.

In primavera è possibile raccoglierla tenera per fare gustose insalate e frittate.

 

Le foglie di tarassaco costituiscono una popolare insalata primaverile. Hanno un gradevolissimo sapore amaro aromatico e si mangiano sia da sole che insieme con crescione e altre erbe primaverili da tempi immemorabili. Fino a tempi recentissimi non si sapeva su che cosa si basasse il loro effetto e perciò si consideravano ormai obsolete. Poi, però, con l'introduzione della ricerca sulle vitamine, si sono trovate in queste piante primaverili abbondanti vitamine, in particolare vitamina C, e si è quindi ritenuta più fondata la loro azione terapeutica. Ultimamente poi si è scoperto che queste vitamine forniscono solo una parte degli effetti positivi. Proprio il tarassaco è un esempio tipico di come una pianta officinale

     

6,654 views
116 faves
677 comments
Taken on April 27, 2010