new icn messageflickr-free-ic3d pan white

And I, of ladies most deject and wretched, That suck'd the honey of his music vows

E io, la più infelice e derelitta

delle donne, ch'ho assaporato il miele

degli armoniosi voti del suo cuore,

debbo mirare adesso, desolata,

questo sublime, nobile intelletto

risuonare d'un suono fesso, stridulo,

come una bella campana stonata;

 

Ophelia

407 views
5 faves
1 comment
Taken on August 3, 2011