new icn messageflickr-free-ic3d pan white
decadenza | by javizz
Back to photostream

decadenza

cortile di palazzo Pantelleria

 

Risultato di numerose stratificazioni, palazzo Pantelleria fu costruito alla fine del XV secolo, inizialmente in stile catalano, del quale sopravvivono alcuni archi del porticato.

Fu opera attribuibile, come prima edificazione, al conte Berengario Requesens conte di Buscemi.

Rimarrà a questa famiglia, che intanto diventano principi di Pantelleria, per varie generazioni, fino al 1848, anno in cui passa alla famiglia Varvaro. In realtà il dissesto economico dei principi di Pantelleria, fa sì che il palazzo venga posto all’asta già nell’anno 1835, acquistato da Francesco Varvaro Requela.

Nel 1914 fu sede del consolato dell’impero Austroungarico. Nel dopoguerra il palazzo viene smembrato e la proprietà divisa, per poi riunirsi nuovamente alla proprietà Varvaro.

Attualmente ha una configurazione prettamente settecentesca con ampi saloni decorati e con i soffitti a volta dipinti a tempera.

E’ sede di vari tipi di manifestazioni e ricevimenti, compreso quello a cui abbiamo assistito noi del gruppo, dedicato al consorzio per la tutela dell’olio extravergine d’oliva di Sicilia.

  

765 views
7 faves
21 comments
Taken on May 27, 2007