Nuvole NUVOLONI e nuvolette

-Pronte?-

-SIIIII-

Ho deciso di portare Alessia e Martina a caccia di soggetti da fotografare,oggi ci sono soltanto loro due (10 e 6 anni),sono sempre felici ed entusiaste delle nostre escursioni nell'ambiente.

Strada facendo però sulle nostre teste si addensano dei nuvoloni grigi che sembrano minacciare la buona riuscita della nostra passeggiata

-Le nuvole!-dice Martina-Non c'è più il sole,dobbiamo tornare?

_Ma noooo-rispondo-andiamo avanti.un artista non si arrende mai!

Arriviamo al porto ed un raggio di sole ci saluta facendosi largo tra le nuvole,le bimbe sono contente.

C'è calma intorno a noi,la stagione non è nel pieno,ci sono soltanto i pescatori che sistemano le barche,due di loro attirano la nostra attenzione,chiaccherano tra loro e riparano le reti con gesti veloci e sicuri,antichi come il tempo.Decidiamo che sono un soggetto ideale,chiediamo il permesso di fare una foto.Accettano subito ed uno di loro si mette in posa per noi,sorride,gli manca qualche dente ma è bellissimo lostesso,con le sue mani nodose e la pelle bruciata dal sole e dalla salsedine.

Continuiamo a fare foto ma....

All'improvviso le nuvole si fanno più grigie,più compatte,oscurano tutto.

Decidiamo di tornare indietro,le bimbe sono un pò deluse,scatto l'ultima foto un attimo di distrazione,ecco un piccolo raggio di sole,e davanti a me appaiono due folletti riflessi che giocano come fossero in una dimensione surreale,tra cielo e terra.

Due sorrisi a rompere la monotonia del grigiore,pronti a cogliere l'istante di gioia a tuffarcisi dentro con tutta la vitalità di cui soltanto i bambini sono capaci.

Scatto la foto.

Prendiamo la strada del ritorno,Martina ha le scarpette nuove tutte infangate,mi fa ridere,lei è un pò preoccupata,cosa dirà la mamma?

Ma la preoccupazione dura giusto dieci passi,poi è distratta da altri impegni,cose più importanti, come mangiare un gelato.

 

Non bisognerebbe perdere mai questa dimensione ludica,Riuscire a conservare sempre un pezzettino

di quella gioiosa semplicità grazie alla quale si può essere felici anche in una giornata grigia grazie soltanto ad timido, piccolo raggio di sole.

 

Tengo a precisare che questa foto è NATURALE,ovvero è così come l'ho scattata senza interventi di photoshop o altro.

E' stata soltanto leggermente riquadrata,il riflesso è naturale ed ottenuto sull'equilibrio dei diaframmi

GRAZIE A TUTTI

 

www.youtube.com/watch?v=FlV9BVMET28

 

 

2,017 views
103 faves
421 comments
Taken on June 6, 2009
This photo is in 1 album

Additional info

  • Viewing this photo Public
  • Safety level of this photo Safe
  • S Search
    Photo navigation
    < > Thumbnail navigation
    Z Zoom
    B Back to context