new icn messageflickr-free-ic3d pan white
GROTTA DI NETTUNO - NEPTUNE'S CAVE | by marco "il cao"
Back to album

GROTTA DI NETTUNO - NEPTUNE'S CAVE

Le Grotte di Nettuno sono delle formazioni carsiche situate a circa 24 km da Alghero, proprio sotto il promontorio di Capo Caccia, nella Sardegna nord-occidentale. La grotta fu scoperta da un pescatore locale nel XVIII secolo e prende il suo nome dalla divinità romana del mare, Nettuno. L'entrata alla grotta è situata all'incirca a un metro dal livello del mare, ai piedi del massiccio calcareo di Capo Caccia, alto 110 metri. Data la particolare collocazione dell'apertura per accedervi, l'ingresso alle grotte è possibile solo se le condizioni meteo-marine lo permettono. Per accedervi vi sono due possibilità: mediante una scalinata di 654 gradini che si snoda lungo la parete del massiccio di Capo Caccia, La scala del Capriolo, proprio per la particolare conformazione che si inerpica sul promontorio. L'altra possibilità è via mare, con partenza dal porto di Alghero, giornalmente in autunno e primavera e con frequenze minori in autunno e inverno. La lunghezza totale della grotta è stimata approssimativamente intorno ai 4 km, ma solo alcune centinaia di metri sono visitabili dal pubblico.All'interno si trovano conformazioni calcareee come stalattiti e stalagmiti, e un lago salato di circa 120 metri di lunghezza, il cui livello è lo stesso di quello del mare. La grotta fu un tempo abitata dalla Foca monaca, ma al giorno d'oggi non vi è più traccia

 

Neptune's Cave is a stalactite grotto near the town of Alghero on the island of Sardinia. The cave was discovered by local fishermen in the 18th century .The grotto gets its name from the Roman god of the sea, Neptune. The entrance to the grotto lies only around a meter above the sea level at the foot of the 110-meter-high Capo Caccia cliffs and the cave can therefore only be visited when the waters below are calm. A stairway cut into the cliff in 1954, (goat's steps), leads from a car park at the top of the cliff down to the entrance.The grotto is also accessible via a short boat trip from the port of Alghero; these trips are arranged every hour during the summer, but less frequently during spring and autumn. The combined length of the cave system is estimated to be around 4 kilometers, but only a few hundred meters are accessible to the public. Inside are passages of lit stalactite and stalagmite formations, and a 120-meter-long saltwater lake, which is at sea level. The cave was once a habitat for the Mediterranean Monk Seal, which has become extinct in the area

 

Tourists visiting Neptune's Grotto are given guided tours and led single-file through a lit pathway, with tour guides providing information about the cave in Italian and English. The grotto is widely visited, and during the peak tourist season in August, can contain around 200 people at a time.

 

8,834 views
32 faves
113 comments
Taken on June 15, 2008