new icn messageflickr-free-ic3d pan white
border | by Giulia van Pelt
Back to photostream

border

Benvenuti nel nuovo millennio

 

Due anni dopo questa sparatoria nella scuola [Columbine], le Torri gemelle di New York crollarono come castelli di sabbia.

Questo attacco terrorista uccise tremila lavoratori.

Il presidente George W. Bush ricevette, così, la licenza di uccidere. Proclamò la guerra infinita, la guerra mondiale contro il terrorismo, e poco dopo invase l’Afghanistan.

Questo altro attacco terrorista uccise tremila contadini.

Vampate, esplosioni, grida, maledizioni: scoppiavano gli schermi della televisione. Ogni giorno ripetevano la tragedia delle Torri, che si confondeva con gli scoppi delle bombe che cadevano sull’Afghanistan.

In un paese sperduto, lontano dal manicomio universale, Naùl Ojeda era seduto per terra accanto al nipotino di tre anni. Il bambino disse: “Il mondo non sa dov’è la sua casa”.

Stavano guardando delle cartine.

 

Eduardo Galeano, “Le labbra del tempo”

2,185 views
0 faves
11 comments
Taken on July 2, 2011