new icn messageflickr-free-ic3d pan white
° | by giulia dF
Back to photostream

°

> Per percepire delle forme o, come le chiamava Goethe, delle "esperienze", occorre un'attrezzatura più precisa di quella di un'ottica eccellente, perché ciò che si dà a vedere, descrivere o ritrarre è solo il contorno delle forme, non la loro essenza. Una volta che l'occhio abbia registrato i segni nella loro possente pienezza dovrà forse chiudersi per avere un'idea dell'unità, che può restare sempre solo approssimativa: il negativo segreto e immobile del mondo che gira senza requie. <

 

da E. Jünger, Maxima-Minima

719 views
3 faves
0 comments
Taken on April 18, 2012