new icn messageflickr-free-ic3d pan white

"Di nuovo chiede la mia bocca lieta

d'esser benedetta dal tuo bacio,

voglio tenere le tue care dita,

ripiegarle per gioco tra le mie,

il mio sguardo assetato al tuo appagare,

nei tuoi capelli sprofondare il viso,

con membra sempre vigili e fedeli

rispondere allo slancio delle tue,

rinnovare con fiamme sempre nuove

la tua bellezza mille e mille volte,

finché, beati e grati entrambi al fato,

abiteremo sopra ogni dolore,

finché il giorno e la notte, il presente e il passato

accoglieremo con fraterno amore,

finché al di sopra d'ogni agire umano

trasfigurati vagheremo in pace."

("Amore", Hermann Hesse)

 

405 views
7 faves
7 comments
Taken on November 10, 2007