Hebron si trasforma in un set cinematografico di un film israeliano
Una parte della citta' di Hebron in questi giorni si è trasformata in un set cinematografico. Fin qui tutto bene, se non fosse che girare un film israeliano in una città che da anni vive l'occupazione sionista diventa un mezzo in più per palesare i rapporti di forza tra la popolazione palestinese e quella dei coloni. Il film, ambientato durante il periodo del mandato brittanico, sarà incentrato sul massacro del 1929 in cui in città vennero uccisi 67 ebrei e 9 palestinesi. Nella narrazione israeliana il massacro è stato spesso strumentalizzato per giustificare l'occupazione della città. Da oggi una parte della città vecchia è sotto stretto controllo delle forze israeliane e il passaggio dei palestinesi sarà controllato dai soldati, fino alla conclusione delle riprese.
5 photos · 86 views