American Dream

Dedico questo scatto a tutti coloro che nei primi anni del secolo scorso e poi negli anni a venire, forse ancora oggi, sono partiti dal nostro paese per andare a cercare lavoro e fortuna dall'altra parte dell'oceano, in America.

Lasciando tutto, affetti, sogni, ricordi.

Con la speranza in una valigia sola, in pochi averi.

A tutti coloro che oggi hanno qualcosa da raccontare ai propri figli e nipoti.

Tempo fa scrissi alcune poesie al riguardo. Oggi ve ne regalo una.

Perchè mi piace pensare che gli stessi sogni di allora, si possono ancora avverare, ma non andando più lontano, ma rimanendo nel nostro paese. Perchè alla fine siamo stati noi stessi emigranti che abbiamo creato il sogno Americano...

 

TI VIDI TRA TANTE

La nave andava,

non v’era più tempo per apprendere.

I sogni chiusi nella speranza marina

di una terra lontana.

Orde di bambini sul ponte,

ciechi e sordi del loro avvenire.

Tu, stretto nel cuore del tuo cappotto,

cucciolo di vita,

ti mordevi il labbro al pensiero della tua famiglia al paese.

I capelli come funi tese,

in nodi d’amore,

leggevi la bibbia,

in cerca di risposte per il destino incerto.

Ci fissammo così,

sino all’arrivo della terra promessa,

e nel silenzio assordante di anime tracotanti gioia,

ci prendemmo per mano,

nel passato di sassi pesanti,

pensando a spiagge di vita bianche,

fino a morire lontano.

2,817 views
12 faves
18 comments
Taken on September 17, 2007