new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Chose nous ce qui Faisons | by FotoRita [Allstar maniac]
Back to group

Chose nous ce qui Faisons

Story by o3boR

…Forse stava diventando troppo vecchia per questo genere di lavoro.

Le caviglie le facevano male da impazzire.

Lo aveva detto più volte al Capo, che voleva smettere. Certo, sapeva benissimo che era impossibile rompere i ponti con l’Organizzazione senza sparire, e poi quella era la sua seconda famiglia, da un certo punto di vista il Capo era un po’ il suo secondo padre. A lei sarebbe bastato passare a ruoli più defilati. Magari avrebbe potuto occuparsi della contabilità, avrebbe potuto far valere la sua laurea. Niente impermeabili da indossare, i suoi lunghi capelli neri non più umiliati da orrende parrucche, e sempre i soliti tacchi. Che tuttavia sarebbero stati molto più comodi da calzare tenendo le gambe accavallate sotto la scrivania, piuttosto che correndo sulle infide scale della metropolitana.

Il Capo in questo era irremovibile: le sue mani erano troppo precise per essere mortificate in un’inutile pigiar di tasti. Dirottarla alla scrivania sarebbe stato come mandare un chirurgo a battere il ferro in fonderia.

Lei non si ribellava: la fiducia del Capo le piaceva. Le piaceva meno il dolore alle caviglie, e la stanchezza che arrivava feroce, come un diretto nello stomaco.

Si sedette a terra, sfiorandosi le gambe.

“Solo cinque minuti”, pensò. “Dormirò solo cinque minuti”…

3,570 views
25 faves
37 comments
Taken on April 16, 2006