new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Untitled | by Dove sognano le formiche verdi
Back to photostream

The Handscuff - Baby Boombox

 

Andy Warhol ha fatto ritratti per vent'anni. Dalle celebri e geniali reinterpretazioni di icone come la Gioconda, Marilyn Monroe e Elvis Presley ai ritratti su commissione di personaggi più meno noti, Warhol ha di fatto immortalato il suo tempo attraverso una galleria di facce. Così facendo riportava in voga il ritratto eseguendolo in maniera praticamente seriale: il trucco, le foto polaroid, ovvero la fase Big Shot, la scelta dei clichés, la trasposizione pittorica e serigrafica. Centotrenta tra le migliaia di ritratti eseguiti dall'artista sono stati selezionati per dar vita a questa mostra che si articola secondo i periodi dell'arte worholiana e vede uno accanto all'altro i personaggi più disparati: da Jane Fonda a Mao, da Gianni Agnelli a Keith Haring. Del resto Warhol stesso ha detto, che tutti i suoi ritratti dovevano essere della stessa taglia per poter essere messi insieme e comporre un unico grande ritratto della società.

 

406 views
3 faves
9 comments
Taken on April 19, 2009