new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Dreamland | by dajethy
Back to photostream

Dreamland

E’ appena albeggiato, la spiaggia è bellissima e deserta.

Tamara, solitaria, accompagna il suono delle onde con la sua chitarra. Vuole stare sola, ha soltanto voglia di dimenticare il passato. Scorge due uomini in lontananza, non vuole che le si avvicinino e si nasconde il volto con una maschera.

Marco e Pietro si accorgono di lei, non possono starle lontano…

Marco le scatta delle foto e le si avvicina; ma Tamara è infastidita e lo colpisce violentemente con la chitarra, facendolo scappare via. Marco nella sua fuga abbandona sulla sabbia la sua macchina fotografica.

Pietro si defila ma è irresistibilmente attratto dalla quell’ “Anima Nera”e rimane a distanza a fissarla. Tamara si accorge di lui e si allontana di fretta sparendo dalla vista del giovane.

Nella sabbia rimangono la chitarra e la maschera, Pietro se ne appropria, adesso la desidera più che mai. Nella macchina fotografica osserva le immagini della donna.

Tamara poco distante spia il giovane, ne rimane colpita. Anche Pietro si accorge di lei; ora si spiano a vicenda, si desiderano e finalmente si incontrano.

E’ un contatto fugace, passionale, intrigante con un felice epilogo.

908 views
0 faves
12 comments
Taken on October 9, 2011