flickr-free-ic3d pan white

In ogni muta sera che ho passato

.........................................................

 

Davvero non saprei

dirvi come quello che adesso

attraversa e scompare

dalla vista e mai più

forse rivedrò sulla scena

 

possa in qualsiasi modo somigliarmi

in queste sere che calano veloci

e lasciano nel cuore

un vuoto che da sempre

è stato mio, come qui sotto il vòlto

sia arrivato anch'io

in questo preciso istante

e a lui che mi ha guardato

possa sparire anch'io

per sempre, ecco non saprei dirvi

come e perchè tutto questo,

 

se non che lei e la sua mano

in ogni muta sera che ho passato

mi sono state carezza e richiamo

punto smarrito e tempo ritrovato.

  

P. L. 30 XI 2011

 

   

1,491 views
25 faves
51 comments
Taken on November 27, 2011