25 aprile 2013 - Festa della Liberazione
VENTICINQUE APRILE 2013
Celebrazioni istituzionali, letture teatrali e, la sera, fiaccolata nel parco.

A 68 anni dal 25 aprile 1945, data che segna la liberazione del Paese e la fine della seconda guerra mondiale, l'Amministrazione comunale invita la cittadinanza alle manifestazioni di celebrazione della ricorrenza.
Quest'anno, la festa nazionale del 25 Aprile verrà scandita da iniziative che sottolineano in modi e momenti diversi l'importanza dell'anniversario della Liberazione:

L'IDENTITA'. Autorità e associazioni per la cerimonia istituzionale nel cuore della città Al mattino, nel centro cittadino, si terrà la tradizionale cerimonia istituzionale con alle ore 10 la S. Messa in Duomo, seguita alle ore 10.45 dal corteo con deposizione di corone, alzabandiera, intrattenimento musicale della Banda cittadina e del coro dei bambini delle scuole primarie e, alle 11.15 in piazza Malvezzi, discorsi delle Autorità.

LA MEMORIA. Una lettura teatrale dedicata ai giovani Alle ore 17, nell'auditorium Andrea Celesti, la Compagnia Viandanze presenterà "Resistere alla guerra", un itinerario di letture teatrali sulla Resistenza in Calvino, Pavese, Fenoglio e Sereni. L'ingresso è aperto a tutti.
La stessa lettura teatrale viene anche allestita, sempre all'auditorium Celesti, mercoledì 24 aprile alle ore 10.30 per studenti del Liceo Bagatta, dell'Istituto Bazoli-Polo e dell'IPSSAR Caterina De' Medici.

L'INCONTRO. La cittadinanza si ritrova nel parco per inaugurare un luogo-simbolo Alle ore 20.15, al parco del laghetto, al termine di una fiaccolata intervallata da letture di brani e interventi musicali a cura del NED, verrà inaugurato il Bosco della memoria, con 25 olivi e una targa commemorativa.
Contribuisce all'evento la sezione Anpi di Desenzano, che giungerà al parco seguendo un percorso attraverso alcuni luoghi della memoria: il monumento alla Resistenza, la piazza dedicata al partigiano Giuseppe Malvezzi, l'ex sede dell'Ispettorato della razza, villa Dalla Volta dove padre e figlio furono catturati e deportati ad Auschwitz.
29 photos · 263 views