Mostre d'Autore: L'Italia di Magnum
70 anni di Magnum.
A Torino Camera - Centro italiano per la fotografia ha organizzato la mostra «L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin»
Una carrellata di oltre duecento immagini di venti autori - tra cui Robert Capa, David Seymour, Elliott Erwitt, Herbert List, Ferdinando Scianna e Martin Parr - che raccontano personaggi e luoghi dell’Italia dal Dopoguerra a oggi. Introdotta da un omaggio a Henri Cartier-Bresson e al suo viaggio in Italia negli anni Trenta, la mostra prende avvio con la serie di Robert Capa dedicata alla fine della seconda guerra mondiale, che mostra un paese in rovina e una di David Seymour che nel 1947 riprende i turisti che tornano a visitare la cappella Sistina.
Ci sono immagini di Cinecittà, del trionfo di Cassius Clay alle Olimpiadi di Roma del 1960, dei funerali di Togliatti, ma anche una carrellata sulla spiaggia di Cesenatico con i suoi riti e i suoi miti. Aprono gli anni Ottanta le foto scattate da Scianna a Berlusconi in versione imprenditore, appena prima della discesa in politica. Non mancano le drammatiche giornate del G8 di Genova e la morte di Papa Giovanni Paolo II. Chiudono il percorso le immagini di Mark Power dedicate a luoghi simbolo della cultura italiana, da piazza San Marco alla Basilica di San Petronio a Bologna, dal Museo del Cinema di Torino al Duomo di Milano.
15 photos · 8 views