new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Tracks | by .chourmo.
Back to photostream

Tracks

Venerdi sera dopo il lavoro sono passato nel cantiere di casa nostra.

L'impresa edile aveva appena finito di gettare il massetto alleggerito, un impasto di cemento che copre le tubature degli impianti.

Vicino al futuro ingresso di casa ho notato degli strani segni sul massetto (foto sotto), ma subito non ho capito di cosa si trattasse.

Dopo aver fatto il giro completo del cantiere sono tornato ad osservare quei segni e guardando meglio ho visto due occhietti neri che mi guardavano!!!

Gli occhi disperati di un uccellino!

Un uccellino intrappolato nel cemento fresco, che stava lentamente sprofondando!

Quasi completamente seppellito, spuntavano fuori solamente quei due occhietti!

Lasciarlo lì sarebbe stato impossibile, non avrei più potuto dimenticare quello sguardo disperato.

Così l'ho tirato fuori, le piume e le zampe completamente coperte di cemento.

Ho preso la canna dell'acqua e l'ho ripulito meglio che potevo.

Tremava tantissimo, così l'ho protato subito a casa, l'ho rilavato con acqua tiepida e l'ho riposto in un piccolo nido improvvisato dentro una scatola, mentre Francesca gli procurava del cibo e dell'acqua.

Dopo due ore abbiamo riaperto la scatola e l'uccellino, spaventatissimo, è uscito fuori iniziando a svolazzare per la casa.

Così, rassicurati delle sue condizioni, l'abbiamo liberato.

Non prima di aver rinchiuso Bart! :-DDD

 

Il mattino dopo io e Francesca siamo tornati in cantiere, per controllare che il cemento non avesse fatto altre vittime.

Nessun uccellino, per fortuna.

In compenso, ben evidenti, gli stampi lungo i muri della passeggiata di un gatto, fortunatamente troppo pesante per rimanere intrappolato!

 

La nostra speranza è che, pur cambiando casa, gli animali bisognosi vengano ancora a cercare il nostro aiuto! :-)

3,640 views
30 faves
40 comments
Taken on July 4, 2011