new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Perinzia | by .chourmo.
Back to photostream

Perinzia

"Chiamati a dettare le norme per la fondazione di Perinzia gli astronomi stabilirono il luogo e il giorno secondo la posizione delle stelle, tracciarono le linee incrociate del decumano e del cardo orientate l'una secondo il corso del sole e l'altra come l'asse attorno a cui ruotano i cieli, divisero la mappa secondo le dodici case dello zodiaco in modo che ogni tempio e ogni quartiere ricevesse il giusto influsso dalle costelazioni opportune, fissarono il punto delle mura in cui aprire le porte prevedendo che ognuna inquadrasse un'eclisse di luna nei prossimi mille anni. Perinzia - assicurarono - avrebbe rispecchiato l'armonia del firmamento; la ragione della natura e la grazia degli dei avrebbero dato forma ai destini degli abitanti."

 

(Italo Calvino, Le città invisibili, Capitolo IX – Le città e il cielo. 4)

  

"Summoned to lay the rules for the foundation of Perinthia, the astronomers established the place and the day according to the position of the stars; they drew the intersecting lines of the decumans and the cardo, the first oriented to the passage of the sun and the other like the axis on which the heavens turn. They devided the map according to the twelve houses of the zodiac so that each temple and each neighborhood would receive the proper influence of the favoring constellation; they fixed the point in the walls where gates shouls be cut, foreseeing how each would frame an eclipse of the moon in the next thousand years. Perinthia - they guaranteed - would reflect the armony of the firmament; nature's reason and the god's benevolence would shape the inhabitants' destinies."

 

(Italo Calvino, Invisible Cities, Chapter IX – Cities & the Sky. 4)

4,765 views
53 faves
44 comments
Taken on October 7, 2007