new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Specchi d'ombra | by Barbara Fi@re
Back to group

Specchi d'ombra

Esiste una stanchezza dell'intelligenza astratta ed è la più terribile delle stanchezze.

Non è pesante come la stanchezza del corpo, e non è inquieta come la stanchezza dell'emozione.

È un peso della consapevolezza del mondo.

F. Pessoa

 

Aspetto con trepidazione che la primavera ed i suoi colori ritornino, dopo mesi e mesi interminabili di grigiore e umidita' invernale, e quando finalmente la ritrovo con i suoi risvegli di luce, avverto una certa stanchezza, come un torpore continuo, che non si placa nemmeno dopo due caffe' fatti come si deve.

O forse mi nascondo dietro la primavera..?

In ogni caso, la mia panchina preferita e' sempre li', pronta ad accogliermi per riposare le membra e per offrirmi,attraverso i suoi piccoli dettagli, anche un riposo ed una piccola consolazione dell'animo.

Dal momento che cio' che mi ha fatto ricordare é questa canzone,ma soprattutto il suo testo:

 

♪ ♫ ■ ♪ Everybody hurts - R.e.m.

     

3,366 views
34 faves
81 comments
Taken on March 31, 2012