new icn messageflickr-free-ic3d pan white
j'y suis, je reste | by [auro]
Back to album

j'y suis, je reste

parigi significa anche che un sacco di gente è costretta ad andare via perché senza permesso di soggiorno.

anche quelli che nel 2004 hanno beneficiato di un condono.

e ti trovi spostata indietro a quell'estate del 1995 quando a rennes nella stazione dei treni trasparente e futuristica luca dormiva e tu studiavi dottrine politiche per l'appello di settembre alla luce della pubblicità di sncf e poi far finta di nulla quando sono passati loro: prima i gendarmi e poi loro, qualche decina di sans papiers dentro a caftani e con magliette delle grandi firme, ammanettati e legati fra loro, poi ancora gendarmi. con le mitragliette spianate.

era notte, hanno preso un treno, e poi silenzio.

 

parigi, 6ème

18 agosto 2007

862 views
10 faves
7 comments
Taken on August 18, 2007