new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Passeggiata in rosso | by Tati@
Back to album

Passeggiata in rosso

View Large On Black

 

Dedicata a Stefano (nespyxel www.flickr.com/photos/nespyxel/)

 

Cagliari - La passeggiata coperta

Nel corso degli anni, la Passeggiata Coperta – la più imponente realizzazione scaturita dalla ristrutturazione dei vecchi bastioni – ebbe diverse destinazioni: infermeria durante la prima guerra mondiale; sede delle scuole complementari, quindi del Festival Primavera Cagliaritana; e nel 1936 della Mostra permanente dell’Autarchia.

Nel 1943, l'edificio – parzialmente distrutto dai bombardamenti – venne ricostruito esattamente com'era.

Nel dopoguerra la Passeggiata divenne sede di Uffici del Ministero del Tesoro e di abitazione per i senzatetto, poi, ancora nel 1949, ospitò la prima edizione della Fiera Campionaria della Sardegna.

Fu, infine, oggetto, alla fine degli anni '80, di un significativo intervento di restauro e consolidamento.

L’attuale progetto di recupero generale della struttura comprende anche il risanamento, il restauro e l’utilizzo delle strutture antiche, nonché la dotazione di servizi e impianti tecnologici indispensabili per poter allestire, in tempi brevi, il Museo delle Città Regie.

Durante i lavori di risanamento sono stati messi in luce nuovi ambienti, oggi visitabili, che si aprono sull’antemurale di Castello, presso la Porta dei due Leoni, e dai quali si accede alla cannoniera, anch’essa ritrovata durante gli attuali restauri; quindi il complesso dei cunicoli storici, di origine militare (XV e XVI secolo); e ancora, un piccolo ambiente molto alto, suddiviso per il suo utilizzo in più piani soppalcati e che si trova a ridosso delle mura spagnole del Castello.

Infine, parallelamente alla Passeggiata Coperta, sul versante che dà alla Porta dei Leoni, sono attualmente visibili parte delle vecchie mura pisane.

www.comune.cagliari.i

    

#195

 

Meglio così ......

9,123 views
150 faves
640 comments
Taken on June 27, 2009