Chiesa di San Rocco (Sant'Angelo Lomellina, PV)
A Sant'Angelo Lomellina, appena fuori dall'abitato, la chiesa di San Rocco, posta lungo la via Francigena che da Canterbury, attraversando la Francia e le Alpi, conduceva i pellegrini a Roma, vanta antichissimi trascorsi. L'interno risulta completamente affrescato, anche su più strati, con storie legate alle vicende del santo cui la chiesa è dedicata e con numerosi ex voto recanti ingenue figure della Vergine e dei santi onorati nel luogo. In controffacciata, a destra, una grande effigie di San Cristoforo, in veste gialla e manto rosso, appoggiato al bordone con il Bambino sulla spalla, ci riporta per la prima e unica volta, oltre alla data del 4 dicembre 1504, il nome dell'autore, quel Tomasino da Mortara cui si devono molte opere sparse sul territorio.

Gli altri affreschi presenti nella Chiesa sono attribuibili a più artisti, quattrocenteschi e cinquecenteschi, di scuola vercellese e mortarese, ma a tutt'oggi ignoti.
Il taglio delle vesti indossate dai soggetti suggerisce, in ogni caso, una datazione non posteriore al primissimo decennio del XVI sec.

Immagini realizzate da:
ANDREA CARLONI (2010)
Email: pugnalespada@hotmail.it
73 photos · 562 views