Tre manichine per l'assassino (Three dummies for a killer)

...Non meno importante e straordinario è il film seguente "Sei donne per l’assassino". La trama è abbastanza intricata e inverosimile. Si tratta di un assassino che uccide modelle nei modi più fantasiosi. Come si vede Seven non ha inventato nulla...

Si tratta di un delirio pop con colori irrealistici, con una varietà cromatica incredibile. Al confronto un film di Argento sembra un quadro naif.

Ancora una volta è l’ironia a dominare; quando alcuni critici chiesero a Bava il significato del finale si mise a ridere. Il contenuto non ha ragione d’essere, quello che interessa è la forma.

(citazione rubata da Qualche nota su Mario Bava e il suo cinema)

 

Ieri sera, dopo la performance di Marco Parente mi sono quasi fatto cacciare in malo modo dall'atelier perché stavo fotografando un po' troppo i manichini esposti; ma la tentazione e la necessità di ottenere uno scatto simile era troppo forte.

 

(English version: yesterday night, after the Marco Parente performance, I almost got thrown out of the atelier because I was taking too many photos of the mannequins on show; but I just needed to get at least on good shot like this one.

This is a tribute to Mario Bava and his masterpiece film "Sei donne per l’assassino" (please read review here to fully understand the picture)

 

 

---

These mannequins were photographed during an installation by Leonardo Baglioni and Marco Parente held c/o the San Jacopo Show atelier (Firenze) on Sept, 28th, 2005.

© exists by the artist(s) who created the mannequins.

See other pics of the series: here, here, here and here.

 

This is a Lomofake

better seen at large size

 

My contribution to Photo Friday "Darkness"

3,507 views
12 faves
39 comments
Taken on September 29, 2005