new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Tettigonia viridissima | by Alematrix
Back to photostream

Tettigonia viridissima

 

en.wikipedia.org/wiki/Tettigonia_viridissima

   

Sono note anche come cavallette verdi o cavallette dalle corna lunghe, e sono imparentate più strettamente con i grilli che con le locuste, a volte ugualmente denominate cavallette. Molte tettigoniidi esibiscono capacità di mimetismo e camuffamento, comunemente con forme e colori simili alle foglie.

I maschi delle tettigoniidi hanno organi che producono suoni (mediante stridulazione) situati sugli angoli posteriori delle loro ali frontali. In alcune specie anche le femmine sono capaci di stridulazione.

  

La dieta delle tettigoniidi include foglie, fiori, corteccia e semi, ma molte specie sono esclusivamente predatrici, nutrendosi di altri insetti, di lumache o addirittura di piccoli vertebrati come serpenti e lucertole. Alcune sono anche considerate flagelli dai coltivatori di colture su cala commerciali e sono irrorate con insetticidi per limitarne la crescita. Le tettigoniidi grandi, se toccati con le mani, possono infliggere un morso o una puntura dolorosi, ma raramente lacerano la pelle.La lunghezza delle loro antenne filamentose, che può superare la lunghezza del loro corpo.

  

I maschi procurano un dono nuziale per le femmine sotto forma di uno spermatoforo, un corpo nutritivo prodotto con l'eiaculazione maschile.[1] Le uova delle tettigoniidi hanno una tipica forma ovale e sono deposte in file sulla pianta ospite.

  

1,865 views
31 faves
68 comments
Taken on September 12, 2012