la terra penetra il cielo

(...) Oscura arresa al buio la terra penetra il cielo, la terra penetra il cielo

Scioglie il suono del tuono la tensione del cuore

In canto, in danza, in movimento, in mille sfumature

Molto elegante il gusto della forma, del colore

Solido intenso nulla, compiuto levitante

È l'aria l'elemento, il vuoto la sostanza

 

(...) E poi tu dici - dormi - il sonno viene

E poi tu dici - sveglia - se ne va

E poi tu dici andiamo

E poi tu dici andiamo

 

(...) Vicini per chilometri vicini per stagioni

Silenzi di fervore che portano parole quotidiane

Vicini per chilometri vicini per stagioni

Sulle tracce dei lupi che fuggono le guerre degli umani

Vicini per chilometri vicini per stagioni

Traversando frontiere che preparano le guerre di domani

Vicini per chilometri vicini per stagioni

C'è modo e luogo di scoprire che il confine è d'aria e luce

d'aria e Luce

d'aria e luce...

 

[Soundtrack: CSI (consorzio suonatori indipendenti) - Vicini]

 

 

24,124 views
294 faves
147 comments
Taken on December 16, 2099
  • ƒ/11.0
  • 17.0 mm
  • 1/400
  • Flash (off, did not fire)
  • Show EXIF
This photo is in 6 groups
This photo is in 3 albums

Additional info

  • Viewing this photo Public
  • Safety level of this photo Safe
  • S Search
    Photo navigation
    < > Thumbnail navigation
    Z Zoom
    B Back to context