23 ottobre - Milano - iniziativa sulla scelta vegan
DOMENICA 23 OTTOBRE 2011

Una toccante iniziativa ha portato in Piazza San Babila 11 corpi di animali che non sono sopravvissuti alle condizioni degli allevamenti intensivi, dove sono considerati solamente macchine da riproduzione oppure oggetti da far ingrassare e macellare.

I cadaveri esposti sono stati tutti prelevati dalle loro stesse gabbie dentro allevamenti della Lombardia. Sono stati trovati morti dentro quello che è stato per loro e i loro simili un campo di prigionia, in cui milioni di loro simili sono ancora ingabbiati.

Di fronte a questi poveri corpi, a queste vite che non hanno potuto in alcun modo esprimersi, è dovere di tutti aprire gli occhi sulle cause e sui motivi.
Questi corpi che abbiamo mostrato hanno acquistato una qualche dignità con la nostra protesta, ma per l'industria della carne, dei latticini e delle uova sono solo spazzatura.

Di fronte a questi corpi che non hanno conosciuto altro che privazioni e sofferenza, noi che abbiamo visto con i nostri occhi i terribili luoghi da cui provengono, ci ritroviamo a tirare un sospiro di sollievo, perché la morte per questi animali è finalmente sopraggiunta e ha evitato loro un destino ancora più crudele e terribile, quello della prigionia e del macello.

Il consumo di carne, latte, uova e altri derivati animali da parte degli umani è il motivo per cui moltissime specie di animali sono ridotte in uno stati di schiavitù che non possono combattere da soli. Ognuno deve liberare i propri schiavi.
44 photos · 2,110 views