new icn messageflickr-free-ic3d pan white
PITIGLIANO  -  Fontana delle sette cannelle    (Da vedere in formato grande  -  To see larger) | by marcellociappi
Back to group

PITIGLIANO - Fontana delle sette cannelle (Da vedere in formato grande - To see larger)

La fontana delle sette cannelle è una fontana monumentale situata nel centro storico di Pitigliano. La sua ubicazione è sul lato meridionale di Piazza della Repubblica, che viene occupato e chiuso interamente dalla suddetta fontana.

La fontana fu realizzata nel 1545 per volere del conte Gianfranco Orsini, all'epoca a capo della Contea di Pitigliano, presso la testata dell'Acquedotto Mediceo. All'epoca, la testata dell'acquedotto risultava essere già terminata, nonostante la rimanente opera monumentale di ingegneria idraulica venisse conclusa soltanto nel secolo successivo, quando Pitigliano era oramai entrato definitivamente a far parte del Granducato di Toscana amministrato dai Medici.

L'attuale denominazione fu conferita attorno alla metà del Settecento, quando risultavano oramai aperte le sette cannelle che da allora hanno contraddistinto la fontana.

In passato, l'opera monumentale era utilizzata come fontana pubblica.

La fontana delle sette cannelle si presenta come un'opera imponente e monumentale, grazie alla presenza della testata dell'acquedotto da cui attinge l'acqua necessaria al suo funzionamento.

La testata è costituita da cinque imponenti arcate rivestite in conci di tufo, di cui la centrale risulta più elevata e ad arco tondo, differenziandosi da quelle laterali (due per lato) che presentano archi ribassati. La parte sommitale della testata è ulteriormente arricchita dalla presenza di una serie di cinque pinnacoli, di cui due a delimitare le due estremità laterali (uno per ciascun lato) e tre ad ornare la cornice alla sommità dell'ampia arcata centrale.

Le cannelle, da cui attualmente sgorga l'acqua che poi viene scaricata nella sottostante vasca di reflusso, sono pregevolmente decorate da opere scultoree, realizzate in epoche e stili diversi, ciascuna delle quali raffigura la testa di un animale.

 

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

 

______________________________________________________________________________________

 

The fountain of the seven spouts is a monumental fountain located in the center of Pitigliano. Its location is on the south side of Piazza della Repubblica, which is entirely occupied and closed down in that fountain.

The fountain was built in 1545 at the behest of Count Orsini Gianfranco, then head of the County of Pitigliano, near the head of the Medici aqueduct. At that time, the head of the aqueduct was found to be already finished, despite the monumental work remaining hydraulic engineering was completed only in the following century, when Pitigliano was now definitely entered in the Grand Duchy of Tuscany administered by the Medici.

The present name was bestowed in the mid-eighteenth century, when the seven were now open spouts that have since characterized the fountain.

In the past, the monumental work was used as a public fountain.

The fountain of the seven taps is presented as an imposing and monumental, thanks to the presence of the head of the aqueduct from which to draw the water necessary for its operation.

The head is made ​​up of five huge arches lined with blocks of tufa, of which the central arch is higher and more rounded, different from the side (two per side) that have low arches. The top part of the head is further enriched by the presence of a series of five pinnacles, two of which define the two side ends (one for each side) and three to decorate the frame at the top of the large central arch.

The spouts, from which flows the current which is then released into the water tank below reflux, are exquisitely decorated with sculptures, made ​​from different periods and styles, each of which depicts the head of an animal.

 

From Wikipedia, the free encyclopedia.

1,794 views
32 faves
230 comments
Taken on June 30, 2011