flickr-free-ic3d pan white

SOVANA hdr

Sovana è una frazione del comune di Sorano (provincia di Grosseto), rispetto a cui si trova a sud-ovest ad una distanza stradale di 7,5 km, quasi al confine con il Lazio. È conosciuta come importante centro etrusco, borgo medievale e rinascimentale, nonché sede episcopale.L'attuale centro storico si sviluppò nel corso del Medioevo nelle vicinanze della preesistente necropoli etrusca, sotto il controllo della famiglia Aldobrandeschi, che vi fece edificare un castello intorno all'anno mille. In epoca medievale divenne anche libero comune e diede i natali a Ildebrando di Sovana, divenuto in seguito papa Gregorio VII; fu anche capitale dell'omonima contea.

 

Alla fine del Duecento venne ereditata dagli Orsini seguendo il medesimo destino di Sorano e Pitigliano fino al Quattrocento, epoca in cui il centro venne conquistato dai senesi.

 

A metà Cinquecento la definitiva caduta della Repubblica di Siena portò Sovana nelle mani dei Medici, che la inglobarono nel Granducato di Toscana.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Etruscan by origin, Sovana became a Roman municipium, and, from the 5th century, an episcopal see. Conquered by Lombards in 592-605, it was chosen as their administrative center in the area. Later, when Roselle was abandoned due to Saracen ravages, it became the centre of the county under the Aldobrandeschi family. In the Middle Ages it was known as Soana.

 

Its importance declined when the county was acquired by the Orsini, who moved the capital to Pitigliano. In the mid-16th century Sovana was annexed to the Grand Duchy of Tuscany by Cosimo I de' Medici.

 

From Wikipedia, the free encyclopedia

2,840 views
76 faves
361 comments
Taken on June 29, 2011