new icn messageflickr-free-ic3d pan white
tour de france (modena03) | by juri_kid_a
Back to group

tour de france (modena03)

Foto che non c'entra nulla né con l'omonima corsa ciclistica né con Parigi che arriverà col suo carico di foto prossimamente. È solo la canzone dei Kraftwerk qui che sto ascoltando.

Allora, dopo una pizzetta in pizzeria la domenica sera, dato che è quasi ora di andare a nanna ché domani mattina ci si sveglia presto, a parlare di posti dove si è stati e dove si vorrebbe andare, posto che, io personalmente vorrei andare ovunque non sono ancora andato, intendo da Casalpusterlengo a Kathmandu, segue breve elenco di nomi, cose e soprattutto, città, così tanto per gradire e per far conto del fatto che stasera scriverò con periodi lunghissimi e senza punti.

Quindi, il pallino dell'Islanda ce l'ho da quando ero giovane e bello (che poi io, bello, non lo sono stato mai, ma tant'è, si dice così), colpa di Bjork e dei Mùm e della loro musica (Bjork però, onestamente, adesso, non è più quella di una volta: cara Bjork se mi senti, facci una pensata, per favore) che mi stregarono in anni di forte condizionamento psicologico e, colpa del clima freddo che ho sempre preferito al caldo e che continuo a preferire (e stasera nel nord milanese è calata l'era glaciale).

Poi, ci sono comunque tutte le capitali nord europee, da Oslo a Stoccolma a Copenaghen a Helsinki, con relative nazioni al seguito, fiordi, tundre, circoli polari artici, prati verdi e merluzzi e salmoni, non so se si è capito ma mi piace il nord.

Dopo il nord viene l'est, ché a Budapest e Belgrado ci sono già stato ma ci tornerei volentieri e comunque anche Praga o, perché no, una Varsavia, sempre tutte con relative nazioni al seguito, non ce le vuoi mettere? Che poi a est c'è tutto compresa Istanbul che ci andrei solo per mangiare turco vero (a Milano non credo ci siano ristoranti turchi, no, i kebabbari non contano, no) e ancora oltre con capatine sparse fino a Tokyo per vedere di persona se Tokyo è davvero come la disegnano.

Ovest e sud le facciamo la prossima volta, domani mattina alle sette e trentasei c'è sempre il solito treno che fa sempre il solito percorso. Bum.

3,373 views
10 faves
30 comments
Taken on January 29, 2012