new icn messageflickr-free-ic3d pan white
pioneer to the falls (monumentale21) | by juri_kid_a
Back to photostream

pioneer to the falls (monumentale21)

Dopo una foto di pausa, torno col Monumentale.

Iniziai a frequentare quel luogo attirato da un libro che ne ripercorreva la storia con foto di Berengo Gardin e dalla volontà di cimentarmi nella pratica del ritratto per il corso di fotografia.

Inutile dire che fu amore a prima vista, contraccambiato otretutto.

Luogo tranquillissimo, dove poter stare davvero in pace, in rilassatezza. Dove poter camminare con lentezza tra filari d’alberi con silenziosi spettatori che t’osservano.

Per gli amanti della scultura o dell’architettura, luogo che nasconde soprese e dettagli, luogo che soprende e attira.

Luogo per fotografi in cerca di ritratti, di volti, di pose, di chiaroscuri, di personalità forgiate nel bronzo o scalpellate nel marmo.

Il Monumentale è stata per me una buona palestra: troppe le implicazioni psicologiche per ritrarre persone in carne e ossa, ottimi quei personaggi in metallo scuro o pietra chiara più naturali del vero.

Al Monumentale ci sono stato un sacco di volte, col caldo, con la pioggia, la mattina, durante la settimana, nei weekend. Ogni volta diventa sempre più difficile fotografare volti nuovi. Eppure, succede che passando qualche volto nuovo si trova sempre, oppure qualche volto familiare, questa volta, sta proprio lì ad aspettarti che lo fotografi.

Onestamente, credo che smetterò di andrci solo quando sarò riuscito a fotografare tutti, ma proprio tutti i suoi abitanti.

Mi sa che ci metterò un po’...

1,532 views
2 faves
9 comments
Taken on June 26, 2010